“Franco Ossola” e “Varesello”, in arrivo il bando per la gestione congiunta

Entro il fine settimana gli uffici pubblicheranno il documento. Dal 1° luglio i due impianti torneranno a completa disposizione di Palazzo Estense in attesa di un nuovo accordo

stadio e varesello

È ormai prossimo alla pubblicazione il bando del Comune di Varese per la gestione dello stadio “Franco Ossola” di Masnago, ma anche del centro sportivo delle Bustecche, ribattezzato con il nome di “Varesello”. Oggi – martedì 18 – negli uffici comunali (foto sotto) si è svolta una delle ultime riunioni per la stesura dell’accordo, con i tecnici chiamati a recepire due delibere approvate in Giunta riguardanti i lavori che si potranno fare all’interno delle strutture.

Tavolo tecnico bando comunale stadio varesello

Stadio e Varesello dovrebbero quindi essere accorpati in un unico bando (che dovrebbe vedere la luce tra giovedì e venerdì), così da offrire ai soggetti interessati un “pacchetto completo” su cui articolare la propria, eventuale, attività. Che – secondo indiscrezioni – dovrà rispettare alcune indicazioni messe nero su bianco da Palazzo Estense: tra questi ci sarà la salvaguardia dell’attività sportiva di alcune categorie (disabili, scuole), la possibilità di riservare gli impianti per determinati eventi (come accade per il palazzetto dello sport in gestione a Pallacanestro Varese, ma con alcune “date” riservate al Comune) e – cosa importante – la via preferenziale per l’utilizzo di Masnago da parte della squadra di calcio che proseguirà l’attività sportiva del Varese. Gli impianti saranno aperti anche a eventi e manifestazioni diverse da quelle prettamente sportive.

Difficile, a oggi, ipotizzare quali potrebbero essere i soggetti interessati al bando o capire di quali cifre si sta parlando, anche se dagli ambienti comunali traspare un discreto ottimismo. Quel che è certo è che dal 1° luglio prossimo i due impianti torneranno completamente nelle mani del Comune, che a febbraio si era già ripreso d’imperio Varesello e che nel weekend in arrivo (21-23 giugno) collaborerà con la squadra di football americano degli Skorpions per la buona riuscita di un camp di specializzazione che vedrà partecipare giocatori e tecnici provenienti da tutta Italia.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 18 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore