Il sindaco celebra tre anni di risultati ma si dimentica dell’assessore dimissionario

Antonelli rivendica i risultati ottenuti dalla sua giunta nel giorno in cui il suo assessore ai Servizi Sociali si dimette ma non ne fa cenno

emanuele antonelli

Nelle ore in cui un assessore della sua giunta stava consegnando le sue dimissioni irrevocabili al Protocollo, con tanto di lettera al sindaco che abbiamo pubblicato qui, Emanuele Antonelli celebrava su facebook i tre anni di mandato della sua giunta elencando i risultati raggiunti (ma lo aveva fatto anche sei mesi fa con la serata al teatro Sociale, ndr) e quelli ancora da raggiungere.

Ecco il post

In molti, però, si sono chiesti come mai il primo cittadino non abbia speso una parola per Miriam Arabini, assessore che ha ricevuto numerosi attestati di stima da parte di associazioni e cittadini.

Abbiamo provato a chiederglielo ma non abbiamo ottenuto risposta, forse perchè preso dai troppi impegni (ricordiamo che è anche presidente della Provincia e ha tenuto per sé le deleghe pesanti del bilancio e dei Lavori Pubblici e ora si ritrova con uno ma probabilmente due assessori da sostituire).

Fatto sta che anche per una questione di bon ton istituzionale, un grazie pubblico ad una persona che lui stesso ha scelto nella sua squadra inizialmente proprio come espressione della sua lista civica, forse ci sarebbe stato bene così come fece per le dimissioni di Riva e Ferrario.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 07 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore