Viaggi sicuri con i consigli del farmacista

In 600 farmacie specializzate in tutt'Italia verranno forniti consigli e indicazioni per affrontare con serenità qualunque viaggio

viaggiare in aereo con bambini

Per tutto il periodo estivo, nelle oltre 600 farmacie specializzate di farmacisti preparatori è attivo il servizio “Farmacia in viaggio”consigli specifici per affrontare viaggi e vacanze in completa sicurezza, sia in base alla meta di destinazione scelta sia in base alle specifiche esigenze delle singole persone.

Oltre al consiglio del farmacista, chi visiterà queste farmacie da giugno a settembre riceverà pratici manualetti informativi sulla sicurezza in viaggio. Ognuno di questi vademecum riguarda una zona diversa del mondo, con informazioni preziose per viaggiare sicuri ovunque, evitando spiacevoli inconvenienti.

«È molto importante affrontare i viaggi in maniera consapevole e con le giuste informazioni sulla meta in cui si è scelto di trascorrere le vacanze” spiega il Dottor Paolo Borgarelli, amministratore nazionale delle farmacie specializzate – Suggerimenti mirati che tengano conto delle specifiche necessità delle persone, oltre a indicazioni puntuali sulle peculiarità della zona in cui si è diretti, permettono di trascorrere le vacanze evitando spiacevoli inconvenienti. Il nostro network è da sempre in prima linea nell’informazione sanitaria e nella prevenzione, anche su questo fronte».

Il servizio “Farmacia in viaggio” offre proprio questo: informazioni pratiche su quali sono i rischi maggiori che riguardano le varie zone del mondo, sulle precauzioni da seguire, sulle norme igieniche, su quali sono i vaccini raccomandati, su cosa mangiare, sui farmaci che in zona non si trovano e sui prodotti salva-vacanza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore