Una “nuova” pro Loco per Sangiano: “Collaboreremo con le realtà vicine”

Il nuovo presidente si chiama Luigi Paglia e il gruppo ha già organizzato eventi che hanno richiamato moltissima gente. "Ora pensiamo alle iniziative per l'autunno"

Festa spagnola della pro loco di Sangiano

Un nuovo presidente per la pro loco di Sangiano. È stato eletto a maggio e si chiama Luigi Paglia. Trentasei anni, consigliere di maggioranza a Laveno Mombello, si è trasferito nel piccolo paese quest’anno e ha deciso di impegnarsi per la comunità prendendo le redini della storica realtà.

Galleria fotografica

Festa spagnola della pro loco di Sangiano 4 di 7

Da giugno ad oggi, le iniziative che hanno visto impegnato il rinnovato gruppo sono state diverse: la festa della scuola elementare, insieme al comitato dei genitori, e la festa spagnola del 9 luglio dove è stato proposto un menù di paella e sangria. Un’occasione di incontro che ha visto moltissima partecipazione: durante l’iniziativa sono state servite 315 porzioni di paella e sono stati circa 400 i coperti in un’unica serata.

«Il gruppo ha messo tanto impegno e passione sia per la preparazione dell’evento – spiega Paglia -. Un evento che è andato molto bene e ci è servito per valutare le capacità e i limiti dei un gruppo appena nato ma di cui possiamo ritenerci soddisfatti. Ho il piacere di essere presidente di un’associazione composta da persone volenterose e con tanta voglia di fare, e di fare bene per la nostra Sangiano». Continua: «Abbiamo ricevuto molti apprezzamenti sia per l’organizzazione e soprattutto per l’ottima paella del nostro chef Giovanni. Devo ringraziare tutti i volontari perché ognuno di loro ha contribuito al successo dell’evento e sono sicuro che sapremo fare tanto altro nel prossimo futuro. Come dico sempre, restiamo con i piedi per terra e non facciamo più delle nostre reali capacità. Meglio un evento in meno, ma di qualità».

Tempo libero generica

Il nuovo presidente inoltre, pensa ad un futuro di collaborazioni con le realtà vicine: «Ho già avuto modo di prendere contatti con la proloco di Caravate e spero presto di parlare quelle dei paesi attorno a noi, in modo da organizzare il calendario 2020 senza “pestarci i piedi inutilmente”, per poter fornire delle ottime alternative sul territorio durante tutto l’anno». Intanto, si guarda alla prossima stagione: «La nostra mente ora è focalizzata sugli eventi autunnali e su quelli Natalizi, il nostro obiettivo è quello di far accrescere il senso di appartenenza al paese e speriamo che tanti altri Sangianesi (soprattutto giovani) decidano di unirsi a noi».

di
Pubblicato il 24 luglio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Festa spagnola della pro loco di Sangiano 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore