Seicentocinquanta ragazzi all’open day dell’Insubria

In cinquecento hanno seguito le presentazioni a Varese mentre 150 si sono presentati a Como. Aperte le immatricolazioni per i corsi ad accesso libero

open day

Grande affluenza stamattina in tutte le sedi dell’ateneo per l’appuntamento «Porte aperte all’Insubria», giornata di informazione ed orientamento in occasione dell’apertura delle immatricolazioni. Si aprono oggi infatti le iscrizioni a tutti i corsi ad accesso libero; per i corsi ad accesso programmato termini e modalità per le iscrizioni sono definiti dagli specifici bandi.

VARESE Grande soddisfazione in Monte Generoso, dove sono arrivati quasi 500 studenti interessati a tutti i corsi di laurea. Sempre molto gettonati i corsi di Economia e quelli dell’area medico-sanitaria, con circa 200 ragazzi ciascuno. In particolare c’è stata poi attenzione per i laboratori di Biologia e Biotecnologie: più di 50 li hanno visitati, guidati da docenti, dottorandi, ricercatori e tecnici, e oltre 100 ne hanno seguito la presentazione.

Tra questi ultimi non solo diplomati interessati alle lauree triennali, ma anche laureandi e laureati di triennali di altri atenei venuti a scoprire i corsi di laurea magistrali, e inoltre tanti ragazzi del terzo e quarto anno delle scuole superiori che hanno approfittato del periodo di vacanza per poter partecipare con tranquillità. Buona partecipazione anche per la testimonianza di Leonardo Iomini, 22enne studente di Scienze motorie campione del mondo di arti marziali vietnamite, che ha raccontato come conciliare una carriera sportiva ai vertici di specialità con la vita universitaria. Grande interesse per Scienze della comunicazione e oltre le aspettative anche i numeri per Storia e storie del mondo contemporaneo, uno degli ultimi corsi di laurea nati all’Insubria.

COMO
Molti studenti fuori sede, diversi da Milano ma anche da Roma e Brescia, si sono registrati nelle aule del Chiostro di Sant’Abbondio, dove Mediazione linguistica ha totalizzato circa 150 presenze. Sempre a Como, per Giurisprudenza e Turismo hanno fatto la prova anticipata 60 studenti tra i tanti che hanno seguito le presentazioni nelle aule. Oltre 60 anche gli studenti che hanno visitato il polo scientifico di via Valleggio.

Ora sono aperte le immatricolazioni ai corsi ad accesso libero per il nuovo anno accademico 2019-2020. Si ricorda che l’offerta formativa dell’ateneo include:
Varese la laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, le lauree triennali in Economia e management, Scienze della comunicazione (che è possibile seguire anche da Como grazie al servizio di videoconferenza), Storia e storie del mondo contemporaneo, Informatica, Biotecnologie, Scienze biologiche, Ingegneria per la sicurezza del lavoro e dell’ambiente, Scienze dell’ambiente e della natura, i corsi di laurea dell’area medico-sanitaria e Scienze motorie;
Como: Matematica, Chimica e chimica industriale, Fisica, Infermieristica, Scienze dell’ambiente e della natura, Giurisprudenza, Scienze del turismo, Scienze della mediazione interlinguistica e interculturale e, da quest’anno, Informatica.

Tutte le informazioni per i futuri studenti sono riportate sul sito di ateneo, in particolare alla pagina https://www.uninsubria.it/la-didattica/immatricolazioni-201920.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore