Torna la festa della Montagna, una settimana con gli Alpini

L'appuntamento, come vuole la tradizione, è al piazzale del Grand Hotel Campo dei Fiori dal 9 al 15 agosto con tanti eventi e una manifestazione all'insegna dell'ecosostenibilità e della solidarietà

Tempo libero generica

Ecosostenibile, solidale, buona e divertente. Torna la tradizionale festa della montagna degli Alpini e l’appuntamento è al Campo dei Fiori. Davanti allo storico hotel i preparativi sono già iniziati e venerdì 9 agosto si apriranno i battenti. Una settimana di grande festa che richiamerà centinaia di cittadini che potranno così assaporare l’aria frizzantina del monte e i piatti della tradizione, «ma nel rispetto per l’ambiente».

Quest’anno infatti, ci sarà una bella novità: «Durante la festa aboliremo la plastica e utilizzeremo solo materiale compostabile. È una nuova sfida che siamo felici di affrontare», spiega Antonio Verdelli, vulcanico presidente del Gruppo Alpini di Varese. Una scelta che si allinea alla politica #plasticfree avviata dall’amministrazione comunale, già da qualche tempo: «Ne siamo molto felici – commenta l’assessore al commercio Ivana Perusin -. La festa della montagna è un avvenimento importante per la città e la loro scelta non può che farci piacere».

Sempre nel rispetto della montagna, anche la decisione di chiudere il traffico alle automobili nel tratto che porta al Campo dei Fiori, dal tardo pomeriggio. «L’anno scorso sembrava una grande sfida ma con il loro sorriso sono riusciti ad affrontarla senza problemi – commenta Andrea Civati, assessore ai Lavori Pubblici -. Ogni anno riescono ad aggiungere qualcosa di bello e importante, il loro è un grande contributo anche in termini ecologici e solidali».

Dal 9 agosto al 14 agosto infatti, dalle 16 e 30 il bivio per Sacro Monte/Campo dei Fiori sarà chiuso al traffico, tranne che ai mezzi autorizzati. Per raggiungere la festa saranno messe a disposizione delle navette con partenza dallo Stadio di Masnago (parcheggio gratuito). Il costo della navetta è di 2 euro e i biglietti si potranno acquistare direttamente al piazzale o in cassa alla festa. Il 15 agosto invece, l’accesso sarà bloccato alle macchine per l’intera giornata ma saranno a disposizione le navette (orari www.festadellamontagna.it, www.ctpi.it).

Il programma invece, è come sempre ricco e vede tanti momenti conviviali. «Davanti ad un buon piatto di polenta passa tutto e si vivono momenti felici – continua Verdelli –. La parte fondamentale di questa festa è realizzare giorni all’insegna dell’amicizia e della condivisione. Quando sono diventato presidente del gruppo sapevo che era una grande responsabilità ma sono felice di tutto il percorso che abbiamo fatto in questi anni. Speriamo di lasciare un segno positivo e speriamo di avere nuovi giovani tra i nostri volontari».

Tra le tante attività in programma nei sette giorni ci saranno le escursioni alla Grotta Marelli, momenti di musica dalla dance anni’80 fino al concerto del Coro Ana del Campo dei Fiori, le escursioni in e-bike e le uscite narranti di OfficinaAmbiente e molto altro. Come da tradizione, torna poi la quarta cronoscalata alle Tre Croci, «il cui ricavato sarà destinato al Parco Gioia di Villa Mylius, per permettere a tutti i bambini di giocare insieme». Confermata anche la 17esima “Moto adunata” per domenica 11 agosto. «Un’altra edizione in cui ci saranno tanti momenti da vivere insieme», conclude Verdelli.

Il programma completo della Festa della Montagna 2019 e le informazioni per prenotazioni di visite guidato e altro le trovate sul sito ufficiale http://www.festadellamontagna.it/.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore