Varese News

Auto graffiate e bulloni scomparsi nella notte a Mercallo

I cittadini hanno sporto denuncia verso ignoti per i danni subiti dalle loro vetture parcheggiate in Via Clerici

parcheggio mercallo

È stata una brutta scoperta quella fatta alcune mattine fa da dei cittadini di Mercallo. Gli abitanti di Via Clerici hanno infatti trovato diverse delle loro auto danneggiate. Graffi su cristalli e carrozzeria, bulloni mancanti e parti scomparse, sono alcuni dei danni scoperti al risveglio dai proprietari delle vetture parcheggiate in strada.

Il fenomeno si è verificato più di una volta e gli abitanti dei condomini che si affacciano su Via Clerici hanno deciso di recarsi dai Carabinieri per sporgere denuncia verso ignoti. Sembra che gli atti vandalici si siano verificati solo in questa zona, ma al momento non si sa ancora chi possano essere i responsabili. «Comportamenti del genere – commenta il sindaco di Mercallo Andrea Tessarolo – non sono accettabili. Ho sempre denunciato queste azioni, così come cerco di sensibilizzare i cittadini al rispetto della proprietà sia pubblica che privata».

L’episodio di Via Clerici non è il primo caso di vandalismo che avviene a Mercallo. In passato si sono verificati danni anche ai parchi giochi di Piazza della croce e di Via Genova. «Abbiamo installato – ha fatto sapere Tessarolo – sistemi di videosorveglianza presso alcuni accessi del paese e vicino al cimitero. Entro l’anno prossimo sarà completato il monitoraggio degli accessi ancora scoperti, ma purtroppo il comune non ha sufficiente disponibilità economica per installare e mantenere altre videocamere. Il paese è comunque sorvegliato dalle pattuglie dei Carabinieri, dai vigili comunali e abbiamo firmato un contratto con una società di vigilanza».

di
Pubblicato il 28 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore