Infortunio in un cantiere, ferito un operaio italiano

L'uomo di 57 anni stava lavorando su un tetto quando alcune travi hanno ceduto. Non sarebbe in pericolo di vita

Polizia Cantonale

La Polizia cantonale comunica che oggi, poco dopo le 13.30 in un cantiere di via Cantonale a Magadino, vi è stato un infortunio sul lavoro. Secondo una prima ricostruzione, un 57enne operaio, cittadino italiano residente in Italia, stava effettuando dei lavori su un tetto.

Per cause che spetterà all’inchiesta stabilire, a causa di un improvviso cedimento delle travi su cui si trovava, l’uomo è precipitato da un’altezza di circa quattro metri. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia intercomunale del Piano, i pompieri del Gambarogno e di Bellinzona, per le operazioni di recupero, nonché i soccorritori del Salva e della Rega che, dopo aver prestato le prime cure al 57enne, lo hanno trasportato all’ospedale.

In base a una prima valutazione medica, l’operaio ha riportato serie ferite, ma non tali da metterne in pericolo la vita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore