Gallarate Sport Party, ecco l’edizione 2019

48 le società sportive che aderiscono quest'anno

Gallarate Sport Party 2016

«La Giornata dello sport cresce anno dopo anno perché funziona: il centro storico si riempie puntualmente di gente e soprattutto le nostre società hanno un ritorno in termini di attenzione nei loro confronti e di nuove adesioni alle loro attività».
L’assessore Claudia Mazzetti scorre soddisfatta l’elenco dei partecipanti alla manifestazione in programma il prossimo sabato 14 settembre: 48 in tutto le società e le associazioni sportive gallaratesi che hanno aderito, molte delle quali hanno preso parte alla riunione operativa di martedì sera (3 settembre) alle ex Scuderie Martignoni.

Il format è quello collaudato nelle precedenti quattro edizioni: stand dislocati in zona a traffico limitato, tra piazza Libertà, corso Italia, via Verdi e via Mazzini. Ma anche all’interno del cortile del palazzo municipale dove – novità assoluta – verrà allestito un mini maneggio con tanto di pony a disposizione dei bimbi che vorranno provare l’emozione di salire in sella.

Dalle 15 alle 19 sarà possibile provare nei vari stand tutte le discipline proposte, così come si potrà chiedere ed ottenere informazioni e, perché no, iscriversi a qualche corso. «Questa amministrazione crede molto nello sport e non solo per l’importanza dell’attività fisica a tutte le età» dice Mazzetti, che ha preso la delega l’estate scorsa (prima era in mano al sindaco). «Soprattutto per i più piccoli, infatti, praticare qualche attività sportiva significa anche imparare il valore e l’importanza della squadra, dello stare insieme, dell’aiutarsi a vicenda, del rispetto delle regole e dell’avversario. Una piccola-grande scuola di vita che noi incoraggiamo, dando la possibilità di avvicinarsi anche alle discipline meno popolari, che più di altre necessitano di vetrine come quella che il Comune, attraverso l’assessorato allo Sport, organizza il prossimo sabato 14 settembre».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore