I Mastini vincono ancora in amichevole

Varese supera il Chiasso 4 a 1 e si prepara all'ultima settimana prima dell'esordio in Italian Hockey League

Avarie

Secondo impegno pre campionato per la Varese dell’hockey ed è ancora vittoria per i Mastini nel match del PalAlbani contro la formazione del Chiasso (Seconda Lega Svizziera) sconfitta per 4-1.

Privi del capitano Raimondi, Odoni e ancora della maglia ufficiale, la cui presentazione avverrà tra pochissimi giorni, i gialloneri hanno mostrato un discreto miglioramento della condizione fisica e una buona crescita di intesa rispetto al match con la ValpEagle, davanti ad una apprezzabile presenza di pubblico.

Buono il primo terzo dei Mastini che nei primi 10′ di gara hanno sfiorato il vantaggio senza rischiare nulla; gli svizzeri hanno quindi provato a sorprendere Tura (preferito a Menguzzato tra i pali) ma il goalie varesino ha risposto con sicurezza. Dopo aver fallito una buona occasione con Asinelli e avere superato indenni una situazione di doppia inferiorità numerica, i gialloneri sono andati in vantaggio grazie all’unico powerplay del periodo: rete di Re su assist di Marcello Borghi a meno di 3′ dalla sirena.

Una marcatura subito raddoppiata a inizio ripresa, anche stavolta in superiorità (addirittura doppia): a infilare il portiere ticinese Pestoni è Marcello Borghi con un tiro da posizione angolata. Un minuto dopo, con Varese ancora in powerplay, è toccato al canadese Franchini siglare il 3-0 e chiudere virtualmente i conti. Bravo di nuovo Tura a limitare i tentativi ospiti, mentre Teruggia non è riuscito a concludere in rete una grande azione personale.

Nel secondo intervallo coach Da Rin toglie proprio Tura e dà spazio a Menguzzato ma è ancora dalla parte opposta che si registra una marcatura, questa volta di Schina addirittura in shorthand per il 4-0 varesino. I Mastini capitolano una sola volta al 46’30” per via della rete di Involti, mentre Menguzzato si disimpegna bene nelle due occasioni successive e spegne sul nascere le speranze di rimonta. Finale segnato da un po’ di confusione arbitrale con i Mastini in “perenne” inferiorità numerica ma la retroguardia giallonera fa buona guardia e chiude il match sul 4-1. Un buon esito se si pensa che tra sette giorni esatti – sabato 21 – il Varese sarà sul ghiaccio di Pergine per la prima giornata di Italian Hockey League.

Mastini Varese – HC Chiasso 4-1 (1-0; 2-0; 1-1)
17’13” Re (Va); 22′ 55″ M. Borghi (Va), 23’49” Franchini (Va); 44′ 39″ Schina (Va), 46′ 30″  Involti (Ch)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore