Renzi annuncia l’addio al Pd

L'ex premier ha chiamato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte per confermare il sostegno al Governo e il contestuale addio al Partito Democratico

matteo renzi a varese

I segnali c’erano da tempo, sempre più concreti, ma ora la spaccatura interna al Partito Democratico è arrivata ad un punto di svolta: Matteo Renzi ha chiamato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per confermare il sostegno al Governo e il contestuale addio al Partito Democratico.

Un annuncio atteso in forma ufficiale nelle prossime ore e che secondo le prime indiscrezioni porterà fuori dal partito una trentina di parlamentari tra deputati e senatori che daranno vita a gruppi autonomi.

Fermo restando il sostegno al nuovo Governo giallo-rosso l’ex segretario Pd lascia il partito. Un epilogo che arriva dopo le dichiarazioni sempre più esplicite dei parlamentari considerati a lui più vicini, tra gli ultimi Ivan Scalfarotto e Maria Elena Boschi.

Negli scorsi mesi Renzi ha girato l’Italia presentando un libro dal titolo “Un’altra strada”. Lo scorso marzo era stato anche a Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore