Torna “Incontro con l’autore”. Si parte con Betty Colombo

Primo appuntamento giovedì 19 settembre alle ore 21 in biblioteca con il libro "Le donne della pesca e del lago"

Cazzago Brabbia

Storie di lago raccontate da Betty Colombo. Riparte così, con un nome noto non solo a chi ama il lago, la nuova stagione di “Incontro con l’autore…in biblioteca”.

Una serie di iniziative organizzate da Emiliano Pedroni, scrittore e grande appassionato di letteratura, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Inarzo. Il primo di una lunga serie di appuntamenti che si protrarrà fino a giugno del 2020 è il 19 settembre con “Le donne della pesca e del lago” con Betty Colombo.

Il libro racconta la storia di una ragazza che, fin da bambina, vede il lago dall’alto perché abita sulle colline circostanti. La storia della pesca invece è un percorso culturale che ha determinato usi e costumi di generazioni intere (Macchione Editore)
Modera la serata Emiliano Pedroni.
Come ogni incontro l’ingresso è libero e gratuito e si tiene nella biblioteca di Inarzo in via Patrioti 28. 

Questo il calendario di “Incontro con l’autore…in biblioteca” sino a gennaio 2020:

Settembre: 19 Betty Colombo presenta: “Le donne della pesca e del lago” (Macchione Editore) il “Romanzo” delle tradizioni

Ottobre: 24 Raffaella Macchi presenta: “Goodbye Jude” Casa Editrice “bookabook” Romanzo psicologico

Novembre: 7 Claudio Bossi presenta: Il picasass sopravissuto al Titanic. La storia di Emilio Portaluppi. (Macchione Editore) Genere: Biografia del varesino
sopravvissuto al più famoso naufragio della storia.

Dicembre: 5 Silvio Raffo presenta: “Il segreto di Marie-Belle” – Diario di un’ombra. Elliot Edizioni. Genere: Thriller psicologico

Gennaio: 16 Adelfo Maurizio Forni presenta: “La taverna di Yannis” (Genesi Editrice) Romanzo storico di formazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore