Anagrafe equidi: incontro per spiegare il nuovo modello informatizzato

Si svolgerà giovedì 24 ottobre alle ore 14.30 presso la Società Agricola di Besnate - Cascina Risaia a Mornago

cavallo

Si svolgerà giovedì 24 ottobre alle ore 14.30 presso la Società Agricola di Besnate – Cascina Risaia a Mornago, l’incontro voluto da Regione Lombardia per presentare il nuovo modello informatizzato relativo all’anagrafe equidi.

Regione Lombardia ha disposto che, dal 1° novembre 2019, sia obbligatorio l’utilizzo del Modello IV informatizzato in tutta la regione e tale modalità dovrà essere gestita direttamente dagli allevatori o loro delegati, accedendo direttamente all’applicativo “anagrafe equidi” del portale vetinfo.

In attesa della pubblicazione del Decreto Legge riguardante la gestione dell’anagrafe equidi, da parte del Ministero della Salute, il Decreto del 28 giugno 2016 dello stesso Ministero ha previsto l’obbligo dell’utilizzo del Modello IV per la movimentazione degli animali in modalità informatizzata per tutte le specie di interesse zootecnico.

«Lavoriamo con costante attenzione alle molte novità degli ultimi anni per un supporto concreto agli allevatori – spiega il dott. Marco Magrini, Medico Veterinario Dirigente del UOC di Sanità Animale di ATS Insubria  -. Molta parte dell’attività è in fase di informatizzazione e questo consentirà l’ottimizzazione di tempi e di risorse. Vogliamo essere presenti sul territorio, vicini agli allevatori per sostenerli ed accompagnarli in questo cambiamento culturale di gestione delle imprese agricole».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore