Contratti di lavoro senza rischi, gli esperti aiutano le imprese

Appuntamento lunedì 21 ottobre dalle 16 a Ville Ponti: focus tecnici con Confartigianato Varese Artser, Ispettorato territoriale del lavoro di Varese e Assosomm (Associazione Italiana delle agenzie per il lavoro). Obiettivo: fare chiarezza in un settore in evoluzione

lavoro

«Contratti di lavoro senza rischi: pratiche, strumenti e norme di legge». Ovvero, come entrare nel merito di un tema complesso attraverso la voce, le riflessioni e gli spunti di coloro che lo trattano quotidianamente e con professionalità.

L’appuntamento con il seminario tecnico di Confartigianato Varese Artser è per lunedì 21 ottobre dalle 16 nella Sala Andrea del Centro Congressi Ville Ponti. Obiettivo: affrontare un incremento del personale rispettando la legge e senza incorrere in sanzioni amministrative o penali conseguenti alla “forzatura normativa”.

Al tavolo, per entrare nel merito di tutto quello che c’è da sapere a proposito dei contratti attraverso l’assunzione diretta, la somministrazione, l’appalto e il distacco, Claudia Chiuppi, manager del Servizio gestione del personale di Confartigianato Varese Artser, per un inquadramento della tematica; Marco Bellumore (responsabile processo di Vigilanza dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Varese), con un focus su “Somministrazione abusiva, illecita, fraudolenta e sfruttamento lavorativo – in base alle circolari dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro (Inl)” e Franco Salvaggio, segretario Generale di Assosomm (Associazione Italiana delle Agenzie per il Lavoro), che affronterà il tema: «La somministrazione di lavoro: valore e tutela per l’impresa».

«Con l’Ispettorato Territoriale del lavoro di Varese e l’Associazione italiana delle Agenzie per il Lavoro – spiega Claudia Chiuppi – facciamo chiarezza in un settore, quello delle assunzioni temporanee e non, in continua evoluzione». Chiunque ne abbia l’esigenza potrà quindi conoscere tre contratti commerciali che rispondono, ciascuno, a tre differenti esigenze. Partendo da un assunto: «Oggi, anche più di prima, – conferma Chiuppi – solo l’assunzione diretta e la somministrazione permettono di avere più forza lavoro in azienda: gli altri istituti contrattuali, appalto e distacco, sono stati formulati per scopi differenti che affronteremo e spiegheremo nel corso del convegno».

Michele Mancino
michele.mancino@varesenews.it

Il lettore merita rispetto. Ecco perché racconto i fatti usando un linguaggio democratico, non mi innamoro delle parole, studio tanto e chiedo scusa quando sbaglio.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.