Lavorare e proteggere, la Monda si presenta

Domenica 6 ottobre festa per il “Ringraziamento alla terra”, e la presentazione delle attività di una realtà importante per il territorio


Avarie

Ringraziare la terra per quello che ci dà, ma anche per quanto trasmette all’uomo per curarlo, proteggerlo e renderlo vivo.

“La Monda” di Arcisate organizza per domenica 6 ottobre dalle 11 alle 18 un “Ringraziamento alla terra”, iniziativa che intende presentare le attività di questa realtà presente sul territorio che si occupa di supporto alla fragilità.

L’iniziativa si aprirà alle 12 con un buffet a cura dello chef Nicola Micheletto che proporrà pietanze vegane, vegetariane e con carne biodinamica cui seguiranno laboratori per grandi e piccini e una esposizione e vendita di oggetti d’artigianato della Monda con esposizione di lavori artistici. Dalle 16.30 semina con la tecnica del sovescio.

La Monda è una realtà composta da due aree di riferimento: una cooperativa biodinamica e una comunità alloggio.
La comunità alloggio Irene Cattaneo venne fondata nel 2006, ed è una CSS (Comunità Socio Sanitaria), accreditata dalla regione Lombardia nel 2012. Ospita 9 persone disabili adulte; adiacente alla Comunità si trova un appartamento che accoglie altre due persone con una maggiore autonomia.
La vita della comunità trae la sua ispirazione dalla socioterapia antroposofica.
Gli ospiti della comunità hanno l’opportunità di lavorare sul fondo agricolo e svolgono attività artigianali. Ogni giorno vengono coinvolti in diverse proposte culturali: arte, musica, didattica, arti circensi, euritmia, attività sportive. La comunità, aperta per 365 giorni all’anno, con ospiti che vi abitano stabilmente vanta un’équipe educativa composta da educatori, un medico e gli arte-terapeuti.

La Monda produce ortaggi e frutta con il metodo biodinamico.  Il ciclo completo prevede che le piantine da trapianto siano prodotte in vivaio; una parte del raccolto di alcune specie viene destinata alla produzione di semi. Parte del raccolto è destinata alla trasformazione in conserve, sott’olio e marmellate.

E qui entra in gioco la Cooperativa Agricola Biodinamica Sociale ONLUS attiva anche nel campo del lavoro artigianale dove è presente un laboratorio per la tintura naturale della lana e della seta in cui si utilizzano piante locali o acquistate allo scopo; si ottiene così una vasta gamma di colori adatti a tutte le esigenze. È possibile prenotare ciò che si preferisce; il laboratorio produrrà il filato “su misura” in tempi rapidi. È attivo un laboratorio per la produzione di bambole, oggetti in feltro e manufatti.

Ma molte altre attività (per esempio quelle del Centro Diurno e legate alla nuova casa che segue il progetto “Dopo di noi”) verranno illustrate nel corso del “ringraziamento” di domenica, giornata aperta a tutti dove sarà possibile conoscere ogni aspetto di questa piccola grande realtà al servizio dei bisogni del territorio.

Info: 0332.470389 – www.lamonda.org – segreteria@lamonda.org

di
Pubblicato il 02 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore