“Sette Campanili”, torna per la 105a volta la classicissima della corsa a piedi

Domenica 13 si svolge la gara di 16 chilometri inserita nel calendario del Piede d'Oro. Lo start alle 9 in punto

cavaria con premezzo sette campanili

La più antica corsa podistica del Varesotto, almeno tra quelle che si disputano ancora oggi, è pronta a tornare in scena con il suo carico di fascino e di storia. Domenica 13 ottobre si terrà la 105a edizione del “Cross Country dei Sette Campanili”, una gara nata addirittura nel 1914 e resa immortale nove anni dopo da una delle mitiche “tavole” della Domenica del Corriere illustrate da Achille Beltrame.

La prova rientra anche quest’anno nel calendario stagionale del “Piede d’Oro” ed è organizzata dall’Asd “Centro della Gioventù Cavaria”; il percorso ricalca quello storico ed è quindi più lungo rispetto alle altre gare che compongono il circuito podistico della nostra provincia. Sedici i chilometri di un tracciato che va, come vuole la tradizione, a toccare i campanili di Cavaria, Santo Stefano, Oggiona, Orago, Jerago, Premezzo e Cajello con un dislivello totale di 254 metri.

Dopo meno di 3 chilometri i partecipanti affronteranno la cosiddetta “scaletta di Santo Stefano” mentre subito dopo il sesto chilometro toccherà alla “scaletta di Orago”, quella disegnata sulla già citata tavola del Beltrame. Tre i punti ristoro previsti, l’ultimo dei quali al Km 11.
Come di consueto, oltre al “lungo”, è previsto anche un percorso “corto” che misura 4,5 chilometri ed è obbligatorio per i nati tra il 2004 e il 2008; i bambini sotto i 1o anni invece avranno a disposizione il “minigiro” da 350 metri.

Il Cross Country dei Sette Campanili (nel ’34 fu anche valido come campionato italiano: vinse il piemontese Luigi Pellin) prenderà il via alle ore 9 in punto, preceduto alle 8,40 dal minigiro; subito dopo i podisti scatteranno gli specialisti del nordic walking. Il ritrovo in via Amendola a Cavaria, sede di partenza e arrivo, sarà aperto e disponibile dalle ore 7 e ospiterà anche la segreteria dove i singoli atleti possono effettuare l’iscrizione (4 euro; 2 euro per gli Under15; 10 euro per il “chip di giornata” che permette di accedere alle classifiche agonistiche) fino a un quarto d’ora dallo start. Le premiazioni si terranno a partire dalle 11.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.