Ha troppa fretta e nasce in auto, benvenuta Lucia

Il fatto questa mattina quando la madre stava recandosi a Cittiglio per un controllo

Avarie

Voglia di nascere a tutti i costi. E così è stato per Lucia, venuta al mondo stamattina primo ottobre, non ancora suonate le 10 a Brebbia.

La mamma della piccola – che, coccolata dal personale sanitario, gode di ottima salute – aveva un appuntamento programmato all’ospedale di Cittiglio quando sono cominciate delle forti contrazioni mentre era alla guida della sua auto.

A quel punto la donna ha accostato non distante da una struttura diagnostico/sanitaria privata a Brebbia e ha chiamato il 112, che ha inviato sul posto un’ambulanza del Cva di Angera e un elisoccorso di Milano atterrato nelle vicinanze.

La piccola è venuta alla luce in auto e poi trasportata in elicottero all’elisuperficie dell’ospedale di Circolo assieme alla mamma, una signora di 34 anni residente in provincia di Varese.

Entrambe sono state poi trasportate all’ospedale Filippo Del Ponte con un’ambulanza dell’Sos di Carnago.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore