Al Galmarini sarà attivata la degenza breve internistica

In arrivo 3 internisti per consentire l'attivazione della Degenza Breve Internistica e delle Cure Subacute

Tradate - Ospedale Galmarini

 

Tre nuovi internisti sono in arrivo all’Ospedale di Tradate. 
Insieme ai 3 infermieri e all’OSS arrivati al Galmarini il mese scorso e all’individuazione di un Case Manager dedicato, consentiranno a breve l’attivazione all’Ospedale di Tradate di una struttura di Degenza Breve Internistica e una di Cure Subacute.

Questa operazione rientra in un piano più ampio di riorganizzazione dei posti letto internistici di quell’ospedale,  finalizzata a valorizzare le risorse disponibili e, di conseguenza, a garantire una migliore e più rapida gestione dei pazienti che si presentano in Pronto Soccorso.

Nel dettaglio, la degenza breve internistica è destinata ad accogliere pazienti provenienti dal Pronto Soccorso che, pur presentando caratteristiche proprie dell’acuzie, non si trovano però in condizioni di eccessiva instabilità.

Le loro condizioni possono essere trattate adeguatamente con un periodo di degenza limitato temporalmente a non più di una settimana, ma piuttosto intenso per prestazioni e terapie ricevute.

Diverso e per certi versi complementare è invece lo scopo delle cure subacute, che offre cure rivolte a persone che altrimenti prolungherebbero, per necessità più di tipo sociale, la durata del ricovero ospedaliero o potrebbero essere ammesse inappropriatamente in ospedale. Si tratta di una degenza più lunga, di almeno una settimana ma comunque inferiore a 30/40 giorni, orientata al recupero dell’indipendenza ed al rientro dei pazienti al loro domicilio.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 05 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore