Anche l’Ats Insubria all’evento #StopAids

In occasione della Giornata mondiale della lotta contro l’HIV/AIDS, ATS Insubria parteciperà all’iniziativa promossa da Regione Lombardia

Stop Aids

In occasione della Giornata mondiale della lotta contro l’HIV/AIDS, ATS Insubria parteciperà all’iniziativa promossa da Regione Lombardia #STOPAIDS, in programma sabato 30 novembre 2019 all’Auditorium G. Testori di Palazzo Lombardia a Milano. L’evento, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia, vedrà presente ATS Insubria con un gruppo di “Peer educator” dell’Istituto “Stein” di Gavirate, protagonisti con i ragazzi di ATS Val Padana del video realizzato per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione nella lotta alle malattie sessualmente trasmissibili.

Il progetto si inserisce all’interno delle attività di promozione della salute – life skill, che ATS Insubria ha avviato con successo da qualche anno: “La Peer education ci consente di lavorare nelle scuole con target strategici, come quelli dei ragazzi tra i 15 e i 18 anni, con un metodo educativo, che li responsabilizza condividendo con il gruppo di “pari” conoscenze, emozioni ed esperienze. Sostanzialmente, i ragazzi diventano soggetti attivi della propria formazione e della condivisione di temi relativi alle dipendenze e come in questo caso, sono protagonisti di scambi con i coetanei relativi ai temi ricollegabili alla sfera sessuale” spiega la dott.ssa Lisa Impagliazzo, Psicologa della Promozione della salute.

La dott.ssa Annalisa Donadini Direttore Promozione della Salute commenta: “ATS Insubria è attenta alle esigenze del territorio e sicuramente la partecipazione all’evento regionale rappresenta un ulteriore stimolo per continuare con rinnovato impegno le attività che proponiamo nelle scuole. I dati epidemiologici locali, raccolti in collaborazione con le ASST e sintetizzati in un report annuale evidenziano che il rischio HIV tra i giovani permane. Ciò ci impone di individuare strategie di prevenzione mirate agli adolescenti e ai giovanissimi”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.