Domenica in viaggio per Caronnese, Castellanzese e Legnano

I rossoblu andranno a Bra, neroverdi a Bolzano e lilla ospiti del Brusaporto. Fischio d'inizio domenica 10 novembre alle ore 14.30

ac legnano

Prosegue senza soste il campionato di Serie D. Avranno turni in trasferta Caronnese, Castellanzese e Legnano, tutte con un solo obiettivo: portare a casa punti. Fischio d’inizio domenica 10 novembre alle ore 14.30.

GIRONE A

BRA – CARONNESE

Dopo aver raggiunto la vetta della classifica, seppur in coabitazione con altre due squadre, la Caronnese non vuole lasciare per strada punti e la trasferta di Bra nasconde non poche insidie. I piemontesi non hanno avuto un buon inizio di campionato, ma si stanno riprendendo e ora lottano per uscire dalla zona calda della graduatoria. I ragazzi di mister Roberto Gatti però non possono fare regali e dovranno provare a fare bottino pieno per continuare a guardare tutti dall’alto in basso.

11a GIORNATA: Borgosesia – Seravezza Pozzi; Bra – Caronnese; Casale – Savona; Ghiiviborgo – Prato; Lavagnese – Chieri; Lucchese – Verbania; Real Forte Querceta – Fossano; Sanremese – Ligorna; Vado – Fezzanese.

CLASSIFICA: Casale, Caronnese, Real Forte Querceta 18; Fezzanese 17; Prato, Chieri, Sanremese 16; Ghiviborgo 15;  Lucchese, Seravezza Pozzi, Fossano 14; Borgosesia 13; Savona 11; Ligorna, Bra 10; Verbania 9; Lavagnese 7; Vado 6.

GIRONE B

VIRTUS BOLZANO – CASTELLANZESE

I neroverdi arrivano da tre pareggi di fila e mister Achille Mazzoleni sa bene che per abbandonare la zona bassa della classifica è ora di fare i tre punti. L’occasione per tornare alla vittoria è la trasferta di Bolzano contro la Virtus, penultima in classifica. Se la Castellanzese riuscirà a vincere in Alto Adige otterrebbe due vantaggi: i tre punti in classifica e lasciare indietro una diretta concorrente.

BRUSAPORTO – LEGNANO

Il Legnano deve provare a fare il salto di qualità per salire definitivamente nel gruppo di testa del Girone B. Per farlo è importante fare risultato pieno in scontri diretti come quello che i lilla affronteranno sul campo del Brusaporto, che è dietro alla squadra di mister Vincenzo Manzo di tre punti. Il Legnano è a pochi passi dalla zona altissima della graduatoria, serve però maggiore continuità per riuscire a stabilirsi ai piani alti.

13a GIORNATA: Arconatese – Folgore Caratese; Brusaporto – Legnano; Dro – Levico; Ponte San Pietro – NibionnOggiono; Pro Sesto – Scanzorosciate; Seregno – Inveruno; Sondrio – Caravaggio; Villa Valle – Milano City; Virtus Bolzano – Castellanzese; Virtus CiseranoBergamo – Tritium.

CLASSIFICA: Pro Sesto 26; Seregno 25; Scanzorosciate 24; Folgore Caratese 23; NibionnOggiono 21; Tritium, Legnano 20; Virtus CiseranoBergamo 18; Brusaporto, Ponte San Pietro, Arconatese 17; Sondrio 16; Caravaggio 14; Villa Valle 11; Castellanzese 10; Levico 9; Inveruno, Milano City 8; Virtus Bolzano 7; Dro 6.

di
Pubblicato il 08 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore