Quantcast

Derby di Cantù ancora vietato ai varesini

A comunicarlo la società canturina sul proprio sito internet, bloccando anche la vendita online dei biglietti

basket pallacanestro varese

Sarà un altro derby senza tifoseria ospite. Anche per la gara in programma domenica 8 dicembre (ore 17.00) al Palazzetto dello sport di Desio, è stata vietata la vendita dei biglietti ai residenti in provincia di Varese.

A comunicarlo è stata la stessa Pallacanestro Cantù con un comunicato apparso sul proprio sito internet ufficiale, specificando che la società ha ricevuto la notifica di divieto dei tagliandi, bloccando anche la vendita online dei biglietti.

Questo il comunicato:

Nella mattinata odierna, gli organi competenti hanno notificato a Pallacanestro Cantù il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Varese per la gara di campionato tra Acqua S.Bernardo e Openjobmetis, in programma al “PalaBancoDesio” domenica 8 dicembre alle ore 17:00.

Pertanto, Pallacanestro Cantù ha bloccato la vendita online dei biglietti, invitando tutti i tifosi a mostrare un documento d’identità al momento dell’acquisto nei punti vendita autorizzati Vivaticket e al Basket Point di via Dante 6, a Cantù.

Infine, i tifosi varesini già in possesso del biglietto possono chiedere il rimborso a Pallacanestro Cantù contattando il seguente indirizzo mail: info@pallacanestrocantu.com.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore