Salute e WiFi gratuito: doppio riconoscimento per il Comune di Vedano Olona

Un finanziamento di 15mila euro permetterà di ampliare la rete del WiFi gratuito in nuove aree pubbliche

Vedano Olona - varie

Il mese di novembre ha portato due belle soddisfazioni per l’Amministrazione comunale di Vedano Olona, due riconoscimenti per azioni positive promosse dal Comune.

Il primo riconoscimento è l’accreditamento dall’ATS Insubria come “Azienda che promuove la salute“, nell’ambito del progetto WHP – Workplace Health Promotion, un programma europeo di promozione della salute negli ambienti di lavoro ripreso da Regione Lombardia e aperto, su base volontaria, a tutte le aziende lombarde. Aziende che sono circa 50 nella provincia di Varese, ma nel caso di Vedano Olona si tratta addirittura di un record nazionale: «Siamo il primo ed unico comune d’Italia ad aderire a questa iniziativa già nel 2015 – spiegano gli amministratori cittadini – ed è la quarta volta che il nostro Comune viene premiato l’impegno dei dipendenti che hanno seguito le attività decise nel programma».

 

Il progetto WiFi4Eu invece nasce in sede europea per offrire ai Comuni vincitori (con Vedano sono 142 i comuni italiani selezionati) finanziamenti per il valore di 15mila euro, che serviranno ad installare gli spot WiFi in spazi pubblici quali ad esempio piazze, biblioteche, ospedali, parchi, musei.

Nel momento in cui vi sarà un contratto definitivo, il Comune avrà 18 mesi di tempo per individuare le aree in cui implementare l’infrastruttura hardware per il WiFi pubblico e realizzare i lavori. Le aree individuate saranno poi dotate di apposita cartellonistica e alla messa in funzione della rete saranno fornite le istruzioni per l’accesso gratuito alla rete pubblica.

Soddisfatto il sindaco Cristiano Citterio: «Sono molto felice che Vedano si sia aggiudicata il contributo per il WiFi. Avevamo già partecipato alle due precedenti edizioni del bando senza riuscire purtroppo a rientrare nella rosa dei Comuni finanziati. In questa edizione siamo uno dei soli 3 Comuni della provincia di Varese ad aver ottenuto il finanziamento. Con questi 15.000 euro estenderemo la rete di WiFi pubblico in punti cruciali del paese. La scelta delle zone, in quello che è lo spirito di Vedano Viva, avverrà con una decisione partecipata, coinvolgendo i cittadini».

di
Pubblicato il 09 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore