L’Sos Valbossa cerca volontari

Primo incontro per illustrare il contenuto dei corsi martedì 21 gennaio alle ore 20,30, all’auditorium della scuola media. L’inizio dei corsi sarà poi il 28 gennaio alle 20,30

Generico 2018

“Sono volontaria perché in un mondo dove tutto si compra credo che donare (e donarsi) agli altri sia fondamentale”

Questo è il breve commento di Alice, una volontaria dell‘Sos Valbossa, pubblicata sul profilo Facebook, e che racchiude in poche parole tutto il significato dell’attività dei soccorritori.
E poi Silvia che scrive: “Faccio la volontaria perché aiutando gli altri ti fa capire quali sono le cose importanti della vita, ma quello che conta davvero è che tu in quel momento hai saputo alleviare anche solo per un secondo la sofferenza del prossimo, ecco questo mi porta un’immensa gioia e soddisfazione”.

La “Pubblica Assistenza S.O.S. della Valbossa, ha sede ad Azzate e da oltre 20 anni opera al servizio della collettività, nel settore dell’assistenza socio sanitaria, nell’informazione di Primo Soccorso alla popolazione, nell’assistenza a manifestazioni sportive, culturali, religiose.

E’ composta da 120 volontari.
Dispone di un parco macchine di sei mezzi:
– 2 ambulanze A+ di soccorso avanzato in convenzione con AREU 118 Emergenza/Urgenza H24 per 365 giorni all’anno.
– 2 ambulanze per il Trasporto Sanitario di pazienti con mobilità ridotta: dimissioni, trasferimenti, visite specialistiche.
– 2 automezzi, di cui uno attrezzato con sollevatore idraulico per disabili.

“Ma tutto questo non è sufficiente per poter garantire alle nostre comunità una assistenza dignitosa – spiegano i responsabili- . La popolazione è sempre più anziana, con tutto quello che segue, fragilità fisiche e psicologiche. I servizi pubblici sono sempre più carenti e per questo la nostra Associazione ha programmato un piano di sviluppo della propria attività. Ma servono nuovi volontari.

E il 2020 sarà un anno molto importante per la nostra associazione: a primavera ci trasferiremo nella nuova sede in via 2 Giugno n°8 – sempre ad Azzate, che stiamo adeguando con le più aggiornate tecnologie costruttive. La nuova sede, oltre a permettere ai nostri volontari di operare con maggior sicurezza ed efficienza, garantirà a tutti i visitatori, anche alle persone con disabilità, la fruizione di tutti i nostri servizi”.

Una nuova sede per l’Sos Valbossa

“Avremo una nuova ambulanza, che dedicheremo ai nostri volontari e ai nostri preziosi sostenitori, e che ci consentirà di meglio servire le sempre più numerose e specifiche necessità della nostra collettività – spiegano i responsabili dell’Sos Valbossa- . Intensa è anche la programmazione dei corsi di formazione per l’inizio del 2020: addetti al trasporto sanitario in ambulanza, addetti al trasporto sanitario semplice, centralinisti di sede”.

Il contenuto dei corsi sarà illustrato dal gruppo Istruzione il 21 gennaio alle ore 20,30, all’auditorium della Scuola Media di Azzate.
L’inizio dei corsi sarà poi per il 28 gennaio alle 20,30.
Tutti i corsi sono completamente gratuiti, saranno trattate delle specifiche tematiche sanitarie e comportamentali, utili sia per una cultura personale sia per la successiva, ma facoltativa attività di assistenza sanitaria.

Contatti

SOS della Valbossa, Via R. Colli, 30 – 21022 Azzate
0332 890244 | info@sosdellavalbossa.it | www.sosdellavalbossa.it | SOS Valbossa Facebook

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore