Personale di Silvia Cibaldi allo Spazio Farioli

Vecchi e nuovi lavori per l’artista e i suoi differenti linguaggi

Arte - Mostre

La programmazione espositiva allo Spazio Arte Carlo Farioli prosegue con la personale intitolata “Raccontami una storia” di Silvia Cibaldi. La mostra, a cura di Lara Scandroglio, si aprirà al pubblico sabato 1 febbraio con inaugurazione alle 18.

L’esposizione presenta una serie di opere ispirate tematiche alle quali si è dedicata nel corso dell’intensa carriera e rivisitate come “Le Albere”, “I Troni” e i “Teatrini” affiancate da nuovi lavori realizzati per l’occasione ed eseguite attraverso l’uso di differenti linguaggi e materiali: tessuti, legno, resine e terre.

“Poliedrica ed eclettica, Silvia Cibaldi segue l’istinto del momento e l’ispirazione assecondando ciò che le suggerisce lo stato d’animo – scrive Lara Scandroglio nella presentazione -. L’artista ama profondamente il creato che diviene il filo conduttore della sua arte. Le albere, personificazione della natura sembrano creature mitologiche che possiedono una potente energia vitale. I teatrini con la loro ambientazione fiabesca e onirica ci trasportano in una realtà parallela nella quale sono gli elementi naturali a narrare sé stessi, in una società dove oramai il paesaggio urbano ha il sopravvento. Raccontami una storia diviene occasione per “ascoltare” mediante l’arte messaggi profondi e universali”.

Durante la mostra ai visitatori verrà offerta la possibilità di scrivere un breve racconto ispirato alle opere dell’artista. Gli scritti saranno letti nel corso del finissage della mostra domenica 16 febbraio dalle 17.

Silvia Cibaldi nasce a Brescia, vive e lavora a Legnano. E’ presente dal 1966 nel campo dell’arte Nazionale e Internazionale. Nel 1975 aderisce al gruppo “Immagine” di Varese con il quale ha esposto, nel 1978, alla Biennale di Venezia. Nello stesso Anno inizia si dedica a esperienze teatrali specializzandosi nell’arte della costruzione delle maschere alla Civica Scuola di Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano. Dal 1985 riprende a lavorare la terra e gli agglomerati materici sviluppando una ricerca originale sui materiali “poveri”. Cofondatrice, nel 1993 di “Sgruppo” e nel 1997 dell’associazione “Il filo e il Seme”. Numerose le mostre collettive e le personali allestite in Italia e all’estero. Alcune sue opere sono esposte in permanenza al Museo della Donna a Bonn (Germania).

“Raccontami una storia”
personale di Silvia Cibaldi
1 – 16 Febbraio 2020
Inaugurazione: sabato 1 febbraio ore 18
Spazio Arte Carlo Farioli, via Silvio Pellico 15, Busto Arsizio – T. 348 7224557
Orari: giovedì-sabato 16.30/19; domenica 10.30/12 – 16.30/19
www.farioliarte.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore