Sulla Saronno-Seregno rivive la scena del treno di Ragazzo di Campagna

"Il treno è sempre il treno". Nella stazione Ceriano-Solaro previste riprese pubblicitarie con un treno moderno e con Renato Pozzetto

Generico 2018

«Oggi è sabato, vieni a vedere lo spettacolo?». Parafrasando l’incipit della celebre scena del film Ragazzo di Campagna, a Ceriano Laghetto – dintorni di Milano – si stanno già preparando per lo spettacolo del treno che passa.

La stazione di Ceriano-Solaro sabato mattina diventerà set di uno spot pubblicitario che cita la scena del film con Renato Pozzetto.

Ora: le riprese sono certe, Trenord ha previsto la soppressione di metà dei treni in circolazione in mattinata sulla linea Saronno-Seregno (i treni Saronno-Albairate in orario effettueranno solo la tratta Seregno-Albairate), perché il binario di corsa “pari” – cioè in direzione Saronno – sarà occupato da un treno in sosta in stazione.

La tv locale comasca TeleVallAssina, sui suoi social, dice che “il treno Caravaggio di Trenord sarà presente al binario 1 di Ceriano Laghetto” e assicura che ci sarà anche la partecipazione di Renato Pozzetto per una riedizione della celebre scena del passaggio del treno del film “Il ragazzo di campagna”.

Anche dalla società ferroviaria non arrivano conferme sull’evento, ma il treno dovrebbe muoversi avanti e indietro, quindi le riprese dovrebbero essere in qualche modo visibile, per chi volesse curiosare nei dintorni. Per poi tornare a casa felici, anche se «l’altra volta c’erano più vagoni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore