Varese, con l’ottava sconfitta arriva l’ultimo posto in solitaria

I biancorossi segnano due mete (a zero) ma vengono battuti a suon di punizioni dal Franciacorta. Galante guarda il lato positivo: «Siamo tornati aggressivi, il piglio è quello giusto»

rugby franciacorta varese

Ottava sconfitta consecutiva per il Rugby Varese che alla ripresa del campionato di Serie B perde anche a Ospitaletto sul campo del Franciacorta, altra squadra che “vive” nella colonna di destra della classifica ma che con i punti ottenuti contro i biancorossi ha allontanato la zona retrocessione.

Una posizione in cui, invece, il Varese è dentro con entrambi i piedi: il KO nel Bresciano affiancato ai passi avanti di Bergamo e Capoterra nello scontro diretto lascia da soli Borello e compagni all’ultimo posto del Girone 1 di Serie B. Un peccato soprattuto valutando un dato: contro il Franciacorta i biancorossi hanno realizzato due mete senza subirne alcuna, ma il 21-15 conclusivo è maturato soprattutto grazie ai calci piazzati dei padroni di casa, implacabili al piede con Loda e soprattuto con Costantini.

Proprio Loda ha aperto le marcature al 4′ ma la meta di F. Bianchi ha permesso al Varese di passare in vantaggio, pur senza realizzazione. Poi è salito in cattedra Costantini che ha centrato i pali per quattro volte consecutive, portando il risultato sul 15-5. Nel finale del primo tempo però i biancorossi hanno trovato la seconda marcatura con Comolli e stavolta Tamborini ha convertito la trasformazione, aggiungendo poi un piazzato per il 15 pari dell’intervallo. Nella ripresa però il Varese non ha più messo punti sul tabellone, e le due punizioni realizzate da Costantini (dopo un errore di poco di Tamborini quando si era ancora in parità) hanno permesso al Franciacorta di vincere 21-15.

«Tutto sommato la nostra partita è stata positiva – spiega coach Mario Galante – perché si è visto finalmente un Varese con il piglio giusto, molto aggressivo e determinato a portare a casa il risultato anche se poi l’esito non ci ha premiato. Siamo stati bravi a respingere il Franciacorta nell’unico momento in cui è andato vicino alla meta grazie a un’ottima difesa che non ha concesso la marcatura, poi però la differenza l’hanno fatta i loro calciatori che sono di alto livello. Per onestà devo anche dire che non sono felice per l’operato dell’arbitro: non lo contesto dal punto di vista delle scelte durante il gioco perché so bene quanto sia difficile decidere in un istante, però la gestione della gara non mi è piaciuta ed è stata determinante sul risultato finale».

FRANCIACORTA – RUGBY VARESE 21-15 (15-15)

MARCATURE: 4′ cp Loda (3-0); 9′ mt F. Bianchi (3-5); 12′ cp Costantini (6-5); 17′ cp Costantini (9-5); 19′ cp Costantini (12-5); 26′ cp Costantini (15-5); 33′ mt Comolli tr Tamborini (15-12); 39′ cp Tamborini (15-15). St: 11′ cp Costantini (18-15); 30′ cp Costantini (21-15).

VARESE: Comolli, F. Bianchi, Malnati, Valcarenghi, Ficarra, Pandozy, Tamborini (Sacchetti), Bobbato, Margherini, Borello (c.), Contardi, Ciavarrella (Djoukouehi), Gulisano, Patruno (Dal Sasso), Maletti (Bosoni). Non entrati: Fulginiti, Carbone, Zuinisi. All.: Pella e Galante.
ARBITRO: Riccardo Fagiolo di Roma (G. Cecero, N. Rovaris).

Serie B Girone 1 (9a giornata)
RISULTATI: Ivrea-Amatori & Union Milano 0-44, Piacenza-Monferrato 51-8, Cus Milano-Sondrio 94-0, Lecco-Rovato 17-13, Franciacorta-Varese 21-15, Bergamo-Capoterra 37-33.
CLASSIFICA: Cus Milano 42; Lecco 36; Rovato 32; A&U Milano 28; Monferrato 27; Piacenza 24; Franciacorta 22; Ivrea 12; Bergamo 11; Capoterra 10; Sondrio 9; Varese 8.

di
Pubblicato il 14 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore