Maccagno, i carabinieri incontrano i cittadini a Pino e a Veddasca

Il sindaco Passera: “Con due valichi e un’amplissima zona di confine, sentiamo l’esigenza di estendere il più possibile la presenza dei carabinieri, per aumentare quella percezione di sicurezza che i cittadini vivono come una priorità assoluta»

Avarie

Prenderà il via sabato 15 febbraio 2020 alle ore 9.30 nel Municipio di Pino (Piazza Martinetti 3) il servizio di ascolto da parte dei Carabinieri della Stazione di Maccagno, guidati dal Luogotenente Luigi Belcastro (nella foto).

I militari potranno in questo modo incontrare i cittadini direttamente nei luoghi di residenza, in aggiunta ai normali servizi di
pattugliamento e di apertura degli uffici della Stazione.

Sabato 21 marzo 2020, sempre alle ore 9.30, sarà poi la volta della Veddasca, con la presenza negli uffici comunali della frazione di Armio (Via della Pace 6).

Così, in alternanza e tenendo come riferimento il terzo sabato di ogni mese, i militari dell’Arma saranno presenti con continuità anche nelle zone più lontane dal capoluogo.

«Sono davvero grato ai Carabinieri appartenenti alla Compagnia di Luino e al loro Comandante, il Capitano Alessandro Volpini» dice il Sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca Fabio Passera. «Dopo la Fusione dei tre ex Comuni avvenuta nel 2014, oggi ci troviamo ad amministrare un territorio immenso, di quasi 42 km quadrati. Nonostante il nostro Comune conti appena 2.600 abitanti residenti, siamo il secondo centro per estensione in provincia di Varese, subito dopo il capoluogo. Senza dimenticare che nei periodi estivi la popolazione aumenta in maniera davvero significativa, portandosi appresso tutte le conseguenze del caso. Con due valichi e un’amplissima zona di confine, sentiamo l’esigenza di estendere il più possibile la presenza dei Carabinieri, per aumentare quella percezione di sicurezza che i cittadini vivono come una priorità assoluta.
Una decisione che avvicina ancor di più le rispettive Istituzioni (Amministrazione Comunale e Arma dei Carabinieri), che collaborano quotidianamente in tantissimi campi in cui opera la nostra Comunità».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore