Rinviata Lecco – Pro Patria. Non si gioca neanche in Serie D

Sospese dal decreto del consiglio dei ministri anche tutte le gare dilettanti, comprese quelle di Caronnese, Legnano e Castellanzese

Pro Patria - Lecco

Dopo l’annuncio del premier Giuseppe Conte di sabato sera al termine del consiglio dei ministri straordinario a causa del Coronavirus, sembrava scontata la sospensione di tutte le manifestazioni sportive, comprese le partite di calcio professionistiche e dilettantistiche.

Le varie federazioni hanno recepito il decreto del Cdm, con la lettera del ministro Spadafora rivolta al presidente del Coni Giovanni Malagò.

La Lega Pro ha quindi ufficializzato il rinvio di Lecco – Pro Patria, così di come tutte le gare in programma domenica tra Lombardia e Veneto, che comprendono in Gironi A e B di Serie C.

Anche la Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato ufficialmente lo stop di tutte le gare che rientrano nel decreto del Governo. Rimarranno quindi ferme Caronnese, Castellanzese e Legnano, che avrebbero dovuto disputare le rispettive gare nei Gironi A e B di Serie D. Qui sotto il comunicato ufficiale.

Anche il calcio si ferma per l’emergenza Coronavirus. Su indicazione del Consiglio dei Ministri, il CONI ha invitato le Federazioni Sportive e le sue emanazioni territoriali a sospendere tutte le attività in programma nelle regioni di Lombardia e Veneto nella giornata di domenica 23 febbraio. La Lega Nazionale Dilettanti, che aveva già provveduto a rinviare a data da destinarsi una serie di gare nei territori interessati dall’emergenza, ha disposto lo stop totale degli incontri attraverso i Comitati di Lombardia e Veneto per quanto attiene l’attività regionale, sia attraverso il Dipartimento Interregionale, in relazione al campionato di Serie D (in questo caso per gli incontri dei gironi composti da squadre delle regioni interessate dall’emergenza). Per il Dipartimento Calcio Femminile, infine, non verrà disputata la semifinale della Coppa Italia Serie C Brescia-Como.

A cascata sono state sospese anche le gare dei campionati minori, dilettanti e giovanili.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore