Terapia della risata per i dipendenti comunali

Una mattinata davvero fuori dall'ordinario in comune: alcuni dipendenti hanno partecipato ad una sessione di rilassamento e "tecniche di felicità"

Azzate, la risata come terapia

 Una sessione di terapia della risata per i dipendenti comunali. La proposta è arrivata dalla bibliotecaria Marica Casagrande ed è stata accolta con curiosità da una parte dei dipendenti che ha partecipato prima con timore e poi con entusiasmo ad una mattinata fuori dall’ordinario (prima che si scatenasse l’ansia da coronavirus).

Galleria fotografica

Azzate, la risata come terapia 4 di 5

“L’idea mi è venuta perché conoscevo l’happy catch club e le ragazze che lo hanno fondato – spiega Marica Casagrande – Fanno terapia della risata, rilassamento. Ad ogni incontro si parla di benessere, di spiritualità. Così ho contattato Michela Schiavulli e, in accordo con il sindaco di Azzate, abbiamo deciso di proporre una sessione ai dipendenti comunali. All’inizio c’è stata una risposta “tiepida” ma poi le adesioni sono aumentate e quella mattina eravamo un buon numero”.

Sono incontri gratuiti che mirano a unire persone che hanno voglia di condividere attimi di spensieratezza e di “felicità”: ” Rientra tra le iniziative di welfare per i dipendenti – conclude Marica Casagrande – e davvero è stata un’esperienza interessante che ha messo a nudo un po’ ciascuno di noi: alla fine ci siamo stretti in un abbraccio. Lo rifaremo? Perché no?”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 febbraio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Azzate, la risata come terapia 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore