In arrivo le mascherine cucite dalle volontarie

Grazie alle donazioni delle aziende locali, le mascherine saranno consegnate gratuitamente a tutti i cittadini dalla Protezione civile e dai volontari comunali

Varano Borghi generica

Anche il Comune di Varano Borghi inizierà a consegnare mascherine protettive realizzate da un gruppo di volontarie ai suoi cittadini. Il servizio sarà coordinato dalla Protezione civile e dai volontari comunali e inizierà il primo aprile.

Si tratta di un gesto nato dalla collaborazione tra l’amministrazione e le aziende del territorio, ma reso possibile soprattutto grazie al lavoro delle volontarie che si sono impegnate nella realizzazione delle mascherine. «Il Comune – racconta l’assessore di Varano Borghi Sabino Fiore – ha costruito un gruppo di volontarie che in poco tempo hanno cucito le mascherine. Il materiale sarà donato a tutti i cittadini a partire dal primo aprile. Questo è stato possibile anche grazie alle donazioni che sono arrivate dalle ditte della zona».

Oltre alla consegna delle mascherine, l’amministrazione ha stabilito anche la sanificazione delle aree più frequentate del paese, ma ricorda a tutti i cittadini di rispettare le disposizioni emanate dal presidente del Consiglio per contenere l’epidemia di Covid-19.

di
Pubblicato il 28 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore