La scuola è fuori: passeggiando tra boschi e città

Al motto di "Scuola chiusa non ti temo" Archeologistics propone un calendario di escursioni urbane e in natura per bambini dai 6 ai 12 anni fino al 6 marzo

archeologistics bambini

Lo sanno tutti che non si impara solo a scuola! E allora, nel rispetto di tutte le indicazioni di sicurezza, le guide di Archeologistics  hanno messo a punto l’iniziativa “Scuola chiusa non ti temo”, un calendario di proposte di escursioni urbane e in natura per bambini dai 6 ai 12 anni che, in gruppi di massimo 10 persone ciascuno, andranno a spasso per Varese e provincia, con tante passeggiate all’aperto in luoghi ricchi di bellezza.

“Regione Lombardia nei giorni scorsi ha chiarito che il principio generale è quello di non creare assembramento e che le attività ludico sportive all’aperto sono consentite, purché non comportino l’uso di spazi quali spogliatoi e simili” spiegano da Archeologistics presentando l’iniziativa

I gruppi saranno accompagnati da un educatore di riferimento ed una persona di supporto.
I percorsi hanno una durata media di due ore e mezza e necessitano di abbigliamento comodo ed un piccolo zainetto con acqua e merenda.
Camminando si fa educazione fisica, sulle mappe da seguire per il percorso si studia storia e geografia, e quando sulla strada si incontra un albero, ecco pronto un buon argomento di scienze, mentre la matematica – si sa – è in tutte le cose: “Ecco fatto, compiti finiti e spazi aperti conquistati”.

Le attività sono iniziate oggi, lunedì 2 marzo, dal centro città “anche in caso di pioggia”.
Per tutte le attività proposte il costo è di € 10 ciascuna e sono prenotabili al 328 8377206 oppure info@archeologistics.it.

archeologistics bambini

Martedì 3 marzo, ore 9 e ore 14.30
QUANTO NE SAI DELLE CAPPELLE?
Punto di ritrovo: p.le Montanari (S. Monte di Varese)
Cani, malandrini, pastori, ricchi signori, musicisti: dentro le cappelle c’è tutta l’umanità, a volte in bella vista a volte un po’ nascosta. Ai bambini il compito di identificare i personaggi più curiosi e svelarne i segreti.

Mercoledì 4 marzo, ore 9 e 14.30
DA CASTIGLIONE OLONA A CARONNO CORBELLARO
Punto di ritrovo: Castiglione Olona, area industriale via XXIV maggio
Per chi non ha mai camminato in questi luoghi, o neppure sa dove si trovano, è l’occasione giusta per conquistare un nuovo spazio e scoprire che per stare bene basta il rumore dell’acqua e un prato verde.

Castiglione Olona - foto di Francesco Grilli

Giovedì 5 marzo, ore 9 e 14.30
PELLEGRINI TRA GANNA e GHIRLA
Punto di ritrovo: Ganna Badia di S. Gemolo, via Perego.
Da Ganna a Ghirla lungo la ciclopedonale, raccontando di pellegrini e viandanti che viaggiavano per l’Europa intera a piedi.

Venerdì 6 marzo, ore 9 e 14.30
DA VELATE SACRO MONTE
Punto di ritrovo: piazza S. Stefano (a Varese, rione di Velate)
Lungo i sentieri del Campo dei Fiori, dall’antico borgo di Velate sino al monte san Francesco e poi al Sacro Monte. Panorami assicurati insieme a boschi, scoiattoli, ritrovamenti archeologici. 

di
Pubblicato il 02 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore