Un aiuto per il circo di Moira Orfei bloccato a Gallarate

Anche l'associazione di Busto "APS Conoscere è vita" aiuta i circensi fermi da metà febbraio nella città

Generico 2018

I volontari dell’associazione “APS Conoscere è vita” di Busto Arsizio attivi nel progetto “Evangelo in Azione” coordinati dal responsabile Angelo De Rosa, hanno partecipato in collaborazione e su iniziativa dei City Angels di Varese e Gallarate alla distribuzione di aiuti alimentari per trenta persone del Circo Orfei.

Infatti nel piazzale antistante il centro Commerciale dei Laghi di Gallarate, fermi dal 18 febbraio a causa delle ordinanze legate all’emergenza “Coronavirus”, ci sono diverse persone, comprese delle famiglie con bambini, e anche parte degli animali esotici che si esibiscono normalmente nel circo che versano in grave difficoltà di approvvigionamento alimentare.

Anche “Conoscere è vita” è riuscita a fare la sua parte insieme alle altre associazioni e privati cittadini che si sono già mobilitati nei giorni scorsi, perché crediamo che, a maggior ragione in tempi difficili come questi, la solidarietà e l’aiuto al prossimo vadano messi al primo posto nella scala dei valori di ogni individuo.

Per questo anche gli altri progetti dell’associazione, “Smile” (attiva per far sorridere i bambini di ogni età), “Ops!? #drama” (promotrice di attività ludico teatrali) e “Soli Deo Gloria” (corale di musica Gospel), si stanno muovendo attraverso i vari canali social dell’associazione quali Facebook, Instagram e YouTube, per raggiungere quante più persone costrette a casa in questo periodo e continuare quello che è il nostro scopo, ovvero: promuovere messaggi di senso civico e etico che possano toccare le coscienze attraverso la solidarietà e l’arte.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore