Lindt regala 20.000 uova di Pasqua agli ospedali

L'azienda ha inoltre fatto una donazione alla Croce Rossa insieme ai propri dipendenti

La Lindt e il suo negozio (inserita in galleria)

Lindt Italia sostiene chi è in prima linea durante l’attuale emergenza sanitaria.

Una serie di attività benefiche e di donazioni in occasione della Pasqua, con l’augurio di portare sollievo e un po’ di dolcezza in questo momento molto difficile.

L’Azienda ha deciso così di donare 20.000 uova di finissimo cioccolato ad alcune strutture ospedaliere della Lombardia: Ospedale Niguarda (Milano), Istituto Clinico Sant’Ambrogio (Milano), Ospedale di Cremona, Ospedale civile di Brescia, Ospedale di Chiari (BS), Ospedale di Desenzano (BS) e Ospedale di Bergamo (BG).

Il supporto di Lindt Italia non finisce qui: gli stessi dipendenti dell’azienda hanno dimostrato la loro generosità facendo una donazione a favore della Croce Rossa Italiana, e la somma raccolta è stata poi triplicata da Lindt.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore