Salgono a sei i casi di Coronavirus ad Albizzate, gli ultimi due sotto i 35 anni

Un elemento che ha fatto alzare l'allerta lanciata dal sindaco Mirko Zorzo: «Questa novità deve farci capire quanto sia importante non abbassare la guardia

comune albizzate

È salito a sei il numero di tamponi positivi al Coronavirus registrati dall’inizio dell’emergenza tra i cittadini di Albizzate, con un ultimo aggiornamento che lascia tutt’altro che tranquilli: gli ultimi due ad aver contratto il virus, certificato nelle scorse ore dal test del tampone, hanno meno di 35 anni.

Un elemento che ha fatto alzare l’allerta lanciata dal sindaco Mirko Zorzo, che ha appena ricevuto la comunicazione ufficiale attraverso la prefettura: «Questa novità deve farci capire quanto sia importante non abbassare la guardia. Nessuno deve uscire di casa se non strettamente necessario e con tutte le precauzioni che sappiamo. Negli ultimi due giorni anche io ho visto aumentare il numero delle persone per strada e questo non va bene. Dobbiamo tenere duro e stare in casa. Alle persone che in questo momento sono malate vanno i miei più affettuosi auguri di pronta guarigione».

Il sindaco ha annunciato che saranno intensificati i controlli i paese. «Non possiamo abbassare la guardia sarebbe un errore imperdonabile».

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore