Davanti al computer

Il racconto di Marina: "Scavare nel profondo è riscoprire allora il grande valore della lettura, capace di creare mondi paralleli, in grado di placare le nostre ansie"

Libri - Scrittori generico

Raccontaci il tuo vissuto nelle giornate della pandemia. Puoi farlo qui
Finora abbiamo pubblicato diversi contributi di tante persone.

Di seguito la storia di Sara.

Davanti al computer

La vita è cambiata radicalmente alla fine di febbraio. Lo spirito del carnevale viene improvvisamente negato, mentre si popolano i supermercati.

Uno strano virus sta arrivando dalla Cina, indecifrabile nella sua minaccia. Un boomerang gli annunci delle istituzioni, ai quali si risponde con una forma ben tracciata di psicosi collettiva.

Le scuole improvvisamente chiuse, la mia difficoltà è tutta nel fronteggiare la nuova situazione. Bloccata sul computer cerco di decifrare le indicazioni che mi vengono dal collega informatico. Pigio i tasti con poca consapevolezza, l’unico scopo è comunicare e rassicurare i ragazzi. Molti di loro si dimostrano consapevoli, alfieri di un nuovo senso di responsabilità.

Quello che a loro manca riflette il disagio degli adulti, non vedere i nonni, l’impossibilità di incontrare gli amici. L’isolamento si traduce nella ricerca di stimoli alla propria interiorità.

Scavare nel profondo è riscoprire allora il grande valore della lettura, capace di creare mondi paralleli, in grado di placare le nostre ansie.

Marina Adotti, Binago

SCRIVICI LE TUE MEMORIE, LE TUE EMOZIONI, I TUOI PENSIERI IN QUESTO PERIODO DI CRISI

di
Pubblicato il 28 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore