Gran Premio di Lugano, arrivederci al 2021

La classica ticinese non sarà disputata in questa stagione. Organizzatori e sponsor, però, hanno già rinnovato l'impegno per l'anno venturo

Ciclismo  gp Lugano 2019

Tra le tante corse ciclistiche che non si disputeranno quest’anno va annoverato anche il Gran Premio di Lugano, storica classica su strada ticinese che avrebbe dovuto vivere la sua 74a edizione. (in alto la premiazione di Diego Ulissi, vincitore nel 2019 – Foto E. Sartorio)

Galleria fotografica

Ulissi vince il GP Lugano 2019 4 di 18

La gara organizzata dal Velo Club Lugano in collaborazione con Axion Swiss Bank era prevista per il 28 giugno ma non avrà luogo a causa dell’epidemia. L’attuale contesto – spiegano i responsabili – non permette di pianificare lo spostamento della manifestazione in una data successiva dell’anno in corso, visto che sarebbe complicato garantire la tutela di corridori, membri dei team, staff organizzativo e pubblico. Inoltre, comunque, il Consiglio Federale elvetico ha vietato almeno fino alla fine di agosto tutte le manifestazioni con oltre mille partecipanti.

Sia il VL Lugano sia Axion hanno comunque rinnovato il proprio impegno congiunto per riportare il G.P. di Lugano nel calendario ciclistico internazionale fin dalla prossima stagione agonsitica, per ritornare a vivere il grande ciclismo in riva al Ceresio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Maggio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ulissi vince il GP Lugano 2019 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore