I rifiuti traboccano dai cestini di Ispra

Erano appena stati rimessi lungo le vie del paese. L'amministrazione: «non è giusto che tutti paghino per i gesti di pochi. La Polizia locale vigilerà»

cestino rifiuti

Il Comune li aveva appena reinstallati, ma dopo solamente un giorno i cestini per la spazzatura di Ispra sono già pieni e traboccanti di rifiuti. La scena a cui i cittadini hanno assistito nel pomeriggio di venerdì 22 maggio non è stata affatto piacevole, e l’amministrazione ha annunciato che prenderà provvedimenti.

I cestini erano stati rimossi già nei primi giorni dell’emergenza Coronavirus, ma con l’inizio della “fase 2” e il leggero miglioramento della situazione il Comune aveva cominciato a riposizionarli nuovamente lungo le vie del paese, in modo da dare anche un piccolo segnale di ritorno alla normalità.

Il brutto spettacolo di scarsa civiltà emerso nel pomeriggio di venerdì ha però convinto il Comune a stringere la sorveglianza, perché episodi simili non si ripetano. «Non è giusto però – commentano gli amministratori – che tutti paghino per la scorrettezza di pochi. Per questo la Polizia locale ha già iniziato a verificare anche questo tipo di comportamento che verrà sanzionato».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore