Musica e schiamazzi: chiuse di notte le spiagge di Leggiuno

Lo ha stabilito l'amministrazione comunale sabato 27 luglio con un'ordinanza alcuni giorni dopo aver ricevuto le segnalazioni di alcuni cittadini

Spiaggia di Reno di Leggiuno (varese)

Sono stati alcuni cittadini a segnalare la situazione: voci, musica e tanto rumore provenire nel mezzo della notte dalle spiagge pubbliche di Leggiuno.

In alcuni casi, gli schiamazzi sono andati avanti fino alle tre del mattino. Esasperati, i cittadini che abitano vicino alle sponde del lago verso la metà di giugno hanno infine deciso di rivolgersi al Comune. Per cercare di arginare il problema, l’amministrazione ha quindi emanato un’ordinanza che vieta l’accesso a tutte le spiagge comunali dalla mezzanotte alle 6:00 fino al 30 settembre 2020.

«Nei giorni scorsi – racconta il sindaco di Leggiuno Giovanni Parmigiani – ci sono arrivate segnalazioni di urla e schiamazzi, provenienti da ragazzi e altre persone che si riunivano di notte lungo le spiagge pubbliche. In passato si erano verificati episodi del genere, ma molto raramente. Ora si è superato il limite».

«Sono molto amareggiato – aggiunge il sindaco – anche per la situazione sulle spiagge di giorno. Le rive sono piene di persone e spesso c’è poco rispetto per le norme di distanziamento, del resto ben segnalate attraverso i cartelli. Bisogna rendersi conto che nonostante il calo dei contagi non siamo ancora usciti dall’emergenza Coronavirus, e che se fino al 15 luglio in Lombardia ci sarà ancora l’obbligo di mascherine un motivo dovrà pur esserci».

di
Pubblicato il 29 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore