Picchiato per gli ombrelli, individuati gli aggressori

Il fatto avvenuto in centro a Varese la sera del due giugno. L’uomo, ferito, è ancora ricoverato

volanti polizia piazza repubblica varese

Denti rotti e contusioni: è ancora ricoverato all’ospedale l’ambulante straniero che la sera del due giugno è stato aggredito da un gruppo di giovanissimi in piazza Giovine Italia a Varese.

Una aggressione ai danni di un ambulante molto noto tra i locali del centro, un immigrato sessantenne da tutti conosciuto com “Cico” che sarebbe da ricondursi a un gesto di violenza fine a se stessa e non da ricondurre ad altre matrici finito con una pesante aggressione.

Tutto è nato per alcuni ombrelli che l’uomo ha offerto al gruppo di giovani.

I ragazzi li hanno presi, ma al momento di pagare il corrispettivo è scattata l’aggressione dell’uomo sotto gli occhi di alcuni testimoni.

Calci, pugni e poi via di corsa. È stata chiamata la polizia e l’ambulanza: il ferito è stato soccorso e sono cominciate le indagini sentendo i testimoni che hanno riconosciuto il quartetto, composto da soli ragazzi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore