Moto2: Manzi regala alla MV Agusta la prima “top ten” della stagione

Grazie a una serie di sorpassi nel finale di gara il pilota riminese ha portato la moto della Schiranna al 9° posto del GP di Andalusia. "Gara bellissima nonostante il caldo". Tre italiani sul podio

stefano manzi simone corsi motociclismo moto2 motomondiale mv agusta forward racing jerez

All’ultimo giro disponibile, sulle curve conclusive del GP di Andalusia disputato a Jerez de la Frontera, arriva la prima “top ten” stagionale per la MV Agusta e per il team Forward Racing nel Motomondiale 2020.

Il merito è di Stefano Manzi e di un “gran finale” con il quale il centauro riminese ha rosicchiato ben tre posizioni, passando da un 12° posto quasi “tranquillo” a una nona piazza eccellente. Una posizione ottenuta in volata dopo aver sfruttato al meglio la lotta tra gli altri piloti (Bulega, Nagashima, Schrotter) che componevano un “gruppetto” in cui la MV Agusta numero 64 sembrava fare solo da comparsa e che invece si è dimostrata protagonista sotto la bandiera a scacchi.

In una gara generosissima per i colori italiani – podio tutto tricolore con Bastianini davanti a Marini e Bezzecchi – Manzi ha dunque conquistato altri 7 punti che portano a 13 il suo totale in questa stagione e mostrato ancora una volta come la F2 della Schiranna, alla domenica, può aspirare a una presenza costante in zona punti. Il pilota romagnolo ha pagato ancora lo scotto di una qualifica imperfetta, a dispetto di quanto riuscito al compagno di colori Simone Corsi, abile sabato a centrare la Q2: se Stefano riuscisse a partire qualche metro più avanti, potrebbe aspirare a una posizione domenicale ancora più ambiziosa.

Per ora, comunque, il bilancio del team italo-svizzero e delle moto varesine volge al positivo: i primi sono ancora lontani ma la MV Agusta sta mostrando progressi gara dopo gara. Peccato per la defaillance in gara di Corsi, costretto al ritiro a 4 giri dal termine da una perdita di potenza del motore che andrà analizzata in vista dell’appuntamento di Brno, posizionato tra il 7 e il 9 agosto prossimi. Dopo il tour de force andaluso infatti, piloti, squadre e mezzi avranno un weekend libero da gare.

«È stata una gara bellissima – spiega Manzi al termine della prova – Ero convinto di poter fare bene dopo il Warm-up, anche se non sono stato molto veloce. Faceva ancora più caldo e quindi ho sofferto più di settimana scorsa ma sono riuscito a gestire bene la gara. Verso la fine mi sono trovato in mezzo ad un gruppetto dove abbiamo fatto un po’ di bagarre e sono riuscito ad arrivare secondo di quel gruppo e nella top ten».

«Sono molto contenta per Stefano che ha dimostrato ancora una volta il suo grande spirito combattivo – è il giudizio della team manager Milena Koerner – Ha recuperato 10 posizioni e dimostrato ancora una volta che il passo gara è molto più competitivo che il giro secco. Terza gara, terza volta a punti: ci fa ben sperare anche per Brno. Simone invece, aveva migliorato davvero molto questo week-end ma è dovuto rientrare al box a causa di un problema tecnico. Per questo le emozioni al termine della gara per noi sono un po’ contrastanti».

MOTO2
Classifica generale (dopo 3 gare): 1) Tetsuta Nagashima (Kalex-Jpn) 50 punti; 2) Enea Bastianini (Kalex-Ita) 48; 3) Luca Marini (Kalex-Ita) 45; 4) Aron Canet (Speed Up-Spa) 30; 5) Lorenzo Baldassarri (Kalex-Ita) 28; 13) Stefano MANZI (Mv Agusta-Ita) 13; 23) Simone CORSI (Mv Agusta-Ita) 1.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.