Una regata velica per sostenere la Fondazione Giacomo Ascoli

Torna il prossimo weekend, dal 17 al 19 luglio, la gara tra barche a vela che sostiene il reparto di oncoematologia pediatrica

gara velica

«Vincendo le avversità, realizzeremo con l’aiuto di tutti e la benevolenza dei governanti – ha dichiarato l’avvocato varesino Marco Ascoli, presidente della Fondazione Giacomo Ascoli – la settima edizione della regata di solidarietà “Trofeo Giacomo Ascoli” che avrà luogo il 17-18-19 luglio a Cerro di Laveno Mombello, per parlare di vela, per praticare il nostro bellissimo sport con grandi campioni, per ritrovarci fra amici, ma principalmente per aiutare e sostenere la Fondazione che si prende cura dal 2006 dei bambini affetti da patologie onco-ematologiche con lo scopo di migliorare la loro qualità di vita e quella delle loro famiglie e contribuire alla ricerca scientifica sul linfoma pediatrico».

La manifestazione si aprirà venerdì 17 luglio, alle ore 18, con un webinar sulla storia della coppa America dal 1982 a oggi, sull’evoluzione delle barche e delle vele, grazie alla presenza di velisti di chiara fama quali Mauro Pelaschier, Tommaso Chieffi, Flavio Favini, Tiziano Nava, (questi ultimi due verbanesi), Pietro D’Alì e Flavio Formosa ceo della veleria One Sails. Il webinar si svolgerà sulla pagina Facebook della Fondazione Giacomo Ascoli e sarà coordinato da Fabio Colivicchi, direttore di Saily con Claudio Mazzanti. A chiusura dell’incontro verrà effettuata l’estrazione degli skipper da abbinare agli equipaggi.

Due giorni di gare sul lago Maggiore – il campo di regata lo specchio di lago antistante il Circolo Velico Medio Verbano – in cui gli otto team si sfideranno nelle regate testa a testa con le imbarcazioni della classe Melges24: hanno confermato la loro presenza nel ruolo di skipper i verbanesi, Aldo Bottagisio, Fabio Ascoli, Flavio Favini, Luca Marolli, Marco Di Natale, il milanese Fabio Mazzoni, il carrarino Tommaso Chieffi e il monfalconese Mauro Pelaschier.

Sabato 18 luglio, gli equipaggi daranno vita – a partire dalle ore 8.00 – alla gara velica con regate di flotta. La giornata poi si concluderà con una cena di beneficenza, a favore della Fondazione Giacomo Ascoli, nella splendida cornice del Ristorante “I Rustici” a Villa Bozzolo di Casalzuigno, noto bene del FAI. Per informazioni e prenotazioni scrivere a info@fondazionegiacomoascoli.it

Il programma di domenica 19 luglio vedrà gli equipaggi partecipare alle regate di semifinali e finali con la premiazione a chiusura dell’evento presso il Palazzo Perabò di Cerro di Laveno Mombello.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore