Videoschermi, separazioni e punizioni: torna la Scuola Genitori

Il Cpp di Daniele Novara propone un ciclo di tre incontri online su altrettante tematiche attuali per le mamma e i papà con figli minorenni

Generico 2018

Inizia martedì 7 luglio un nuovo ciclo di 3 serate della Scuola Genitori curata dal  pedagogista Daniele Novara, fondatore del Cpp, il centro psicopedagogico per la gestione dei conflitti. Tre incontri online per aiutare i genitori nel loro importante compito educativo su tre diversi aspetti: dall’uso corretto degli schermi, tra regole opportunità e limiti alle punizioni che non servono a nulla, passando per importanti consigli su come gestire al meglio le separazioni.

Martedì 7 luglio, ore 21, con Laura Petrini
UTILIZZO DEI VIDEOSCHERMI: REGOLE OPPORTUNITÀ E LIMITI
Come educare i figli ad una gestione competente del digitale.

Durante il recente lockdown è aumentato in modo consistente e sregolato l’uso di smarthpone e device digitali. La condizione di isolamento sociale ha costretto adulti, ragazzi e bambini a ricorrere alla tecnologia digitale per poter lavorare, seguire le lezioni, incontrare parenti e amici, fare sport. È sembrato quasi inevitabile considerare il mondo in uno schermo, ma alcune insidie esistono.
È necessario uscire dal dibattito “digitale si- digitale no” per interrogarsi in modo costruttivo su rischi e utilità delle nuove tecnologie. Educare ad una gestione competente del digitale significa innanzitutto recuperare il proprio ruolo educativo, una responsabilità genitoriale che si traduce nella definizione di regole, limiti e opportunità per sfruttare al massimo la potenzialità di questi strumenti tenendo il conflitto necessario come una risorsa per crescere.

Venerdì 10 luglio alle 21, con Daniele Novara
SEPARARSI E RIMANERE BUONI GENITORI
Genitori competenti si può anche dopo la separazione

Separarsi, specie se quando ci sono figli, è sempre impegnativo se non problematico e faticoso. Occorre avere un metodo, un’organizzazione che tuteli genitori, bambini e ragazzi.
Sulla base di precise conoscenze scientifiche e empiriche Daniele Novara ha costruito un metodo che permette alle coppie di separarsi offrendo ai figli la garanzia di un’educazione ben organizzata e in grado di farli crescere felici.

Mercoledì 15 luglio alle 21, con Emanuela Cusimano
PUNIRE NON SERVE A NULLA
Come educare i figli senza mortificarli.

Le punizioni sono elementi estranei ai processi educativi, non hanno nessuna chance di favorire davvero la crescita dei figli e fanno male sia a loro che ai genitori.
È importante imparare a rafforzare il legame all’interno della famiglia, puntare su una valida educazione (sulle indicazioni giuste) e sull’organizzarsi bene, senza modalità coercitive.

Per maggiori informazioni su costi iscrizioni scrivere a info@cppp.it oppure 3346980367 (dalle 9.00 alle 17.00 da lunedì a venerdì).

di
Pubblicato il 02 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore