Quantcast

19enne sfonda una porta finestra durante una festa e vaga per le vie di Abbiate Guazzone fino all’alba

Inizialmente intervenuti con l'idea di sedare una rissa, i carabinieri hanno invece scoperto che l'agitazione dei ragazzi era dovuta al fatto che non riuscivano a ritrovare un coetaneo rimasto ferito

carabinieri notte

Una festa in un’abitazione di Abbiate Guazzone finita quasi all’alba con i partecipanti che cercano per tutta la frazione un ragazzo che si è ferito sfondando la porta finestra.

Ci hanno messo un po’ i carabinieri della compagnia di Saronno, intervenuti intorno alle 5 del mattino di venerdì 14 agosto, a capire che cosa stava succedendo per le vie di Abbiate Guazzone.

Inizialmente intervenuti con l’idea di sedare una rissa, i carabinieri hanno invece scoperto che l’agitazione dei ragazzi era dovuta al fatto che non riuscivano a ritrovare un coetaneo rimasto ferito. Si trattava di un 19enne che, secondo quanto ricostruito fino ad ora, si sarebbe lanciato contro una porta finestra per poi andare in giro per le vie della frazione senza una meta.

Il giovane è stato trovato solo all’alba, probabilmente ubriaco, seminudo, con ferite al braccio, al torace e alla schiena ed è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di circolo a Varese.

Ancora in mattina i carabinieri intervenuti stavano procedendo con ulteriori accertamenti per ricostruire meglio i fatti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore