Dolce & Gabbana cede 117 milioni di crediti Iva al Banco Bpm

L'operazione tra la nota casa di moda e l'istituto di credito è stata realizzata nell'ambito di una partnership di lungo periodo

banco bpm

Dolce & Gabbana srl, società proprietaria del noto marchio della moda italiana ha ceduto pro soluto, cioè senza garanzia del cedente, crediti Iva per un totale di 117 milioni di euro a Banco BPM spa.

Le ragioni dell’operazione finanziaria decisa dalla casa di moda potrebbero essere legate a esigenze di liquidità. In genere si ricorre a questo tipo di soluzione per evitare l’indebitamento bancario e quindi di gravare sul bilancio. La società Dolce & Gabbana nel 2019 ha fatturato 1,38 miliardi di euro, con un aumento del 4,9% sull’anno precedente. (Fonte Business Insider Italia)

Banco BPM opera da diversi anni con successo nell’acquisto pro-soluto di crediti fiscali vantati dalla propria clientela verso la pubblica amministrazione ed è uno degli operatori nazionali specializzati in questo specifico ambito di business.

«Con il completamento di questa operazione Dolce & Gabbana consolida ulteriormente il rapporto commerciale con il Gruppo Banco BPM confermando l’eccellente storica collaborazione di lungo termine» sottolinea Alfonso Dolce, amministratore delegato di Dolce & Gabbana srl.

«Banco BPM si propone di sostenere le imprese in un contesto economico globale complesso, anche con soluzioni innovative finalizzate a mitigare il rischio di impresa e a supportare in maniera ottimale il profilo finanziario – dice l’amministratore delegato di Banco BPM, Giuseppe Castagna -. L’operazione conclusa con il Gruppo Dolce & Gabbana è stata realizzata in piena collaborazione nell’ambito di una partnership di lungo periodo».

L’operazione è stata curata per Bpm da 2R Capital spa in qualità di advisor.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.