Quantcast

Dramma ad Arolo: ventenne annega nel lago sotto gli occhi della mamma

La tragedia si è consumata attorno alle 17,30 sulla spiaggia di Arolo; il corpo della ragazza è stato recuperato a sei metri di profondità, a poca distanza dalla riva

Cade in acqua dalla barca, le ricerche

(Immagine di repertorio)Un ragazza di vent’anni è morta annegata nel pomeriggio di oggi, venerdì 14 agosto, nelle acque del Lago Maggiore, nel comune di Leggiuno.

Il dramma si è consumato attorno alle 17,30 sulla spiaggia di Arolo: la ragazza M.P. – di origine marocchina, nata nel settembre del 1999 e residente a Besozzo – è entrata in acqua per un bagno ma si è subito trovata in difficoltà. La giovane, che probabilmente non sapeva nuotare, è scomparsa nell’acqua che in quel punto diventa subito profonda.

Immediato l’arrivo dei soccorsi: un mezzo della Guardia costiera del Lago Maggiore, che era in zona, è stato subito dirottato dalla centrale operativa sul luogo della tragedia e ha cercato di prestare soccorso, ma per la giovane non c’era più nulla da fare. Il suo corpo è stato recuperato poco dopo ad una profondità di 6 metri.

Alla drammatica scena ha assistito la mamma 41enne della ragazza, che si è sentita male e ha dovuto essere soccorsa.

Sul posto, insieme agli uomini della Guardia costiera anche i Vigili del fuoco, i Carabinieri di Laveno Mombello e Angera e i soccorsi medici con due ambulanze e il supporto dell’elisoccorso decollato dalla base di Como.

Il corpo della giovane, recuperato da un sommozzatore della Guardia costiera, è stato portato in barca a Ranco dove il magistrato, espletate le formalità di legge, ha provveduto alla riconsegna alla famiglia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore