Utilizzo e vantaggi delle moderne rampe di carico per magazzini industriali

Usare rampe di carico in contesti industriali è importante per migliorare la sicurezza sul lavoro, ma anche per velocizzare alcune operazioni che altrimenti sarebbero gestite con maggiore dispendio di tempo ed energie

vario

Usare rampe di carico in contesti industriali (magazzini, capannoni e depositi di stoccaggio) è importante per migliorare la sicurezza sul lavoro, ma anche per velocizzare alcune operazioni che altrimenti sarebbero gestite con maggiore dispendio di tempo ed energie.

Per il carico/scarico delle merci, utilizzare una rampa di carico semplifica il trasporto da una piattaforma mobile (camion, furgoni, container, altri veicoli) ad una piattaforma fissa (in molti casi il magazzino aziendale). Prodotti particolarmente pesanti, grazie alle rampe di carico, vengono trasportati in maniera molto più semplice, rapida e sicura.

Funzionalità e caratteristiche delle rampe di carico

Una volta scelta e acquistata la rampa di carico – standard o su misura – più adatta alle esigenze della propria azienda, è necessario seguire con scrupolo le istruzioni e le procedure di utilizzo. Come prima cosa, ad esempio, è fondamentale controllare che, nella zona di scorrimento della rampa, non vi siano ostacoli di alcun tipo. Il passo successivo è quello di controllare la posizione della rampa: in base alla pendenza, infatti, può tollerare un peso massimo specifico. Motivo per cui, quando si deve scegliere una rampa di carico, è fondamentale considerare la tipologia di merce che sarà movimentata. Fatto quindi un calcolo del peso massimo dei prodotti e dell’altezza/larghezza della rampa (l’altezza in genere corrisponde a quella del mezzo di trasporto) si può scegliere il modello di rampa di carico migliore in relazione alle specifiche esigenze operative.

Una caratteristica delle moderne rampe di carico, realizzate in acciaio o alluminio, è l’essere estremamente flessibili e personalizzabili. Sulla base delle necessità aziendali, infatti, è possibile decidere larghezza, altezza, dimensione e materiale della rampa. Sui lati della rampa è anche possibile aggiungere maniglie, bordi, catene di aggancio o ganci opzionali. Tutti strumenti che concorrono, in maniera importante, ad efficientare le procedure operative di lavoro ed evitare danni accidentali ai prodotti movimentati.

A seconda dell’uso che se ne vuol fare, esistono diverse tipologie di rampe di carico – citiamo ad esempio le rampe di carico a spondina telescopica, le rampe a spondina rotante, le mini rampe da banchina e le rampe di carico di raccordo. Tutti modelli che, se usati nel modo corretto, permettono uno scarico merci più veloce e sicuro.

Le rampe di carico made in Italy di Armo Spa

Dal 1972 Armo SPA vanta una produzione di qualità di piattaforme per il sollevamento, portoni industriali e residenziali e rampe di carico. La nota azienda piemontese, nelle due sedi di Collegno e None, entrambe in provincia di Torino, progetta, realizza e collauda macchine industriali in rigorosa conformità alle norme europee in tema di sicurezza, con materiali certificati e assemblaggio 100% made in Italy.

Tutti i prodotti Armo offrono una garanzia di 2 anni prolungabile a 5 anni con un servizio di manutenzione programmata. Dimensione, altezza e funzionalità dei macchinari possono, su richiesta del cliente, essere personalizzati per adattarsi alle specifiche esigenze operative. I prodotti Armo hanno un alto grado di affidabilità e assicurano i più elevati standard di sicurezza.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.