Quantcast

Veicoli in fiamme, fermato un ventiquattrenne di Como

L'uomo è stato fermato dalla Polizia Cantonale questa notte. Le indagini dovranno stabilire il suo coinvolgimento negli incendi dei quattro veicoli

Polizia cantonale

Un’auto in fiamme nella notte, poi la scoperta che c’erano altri due veicoli e una moto che stavano prendendo fuoco.

La Guardie di Confine sono intervenute intorno alle una di questa notte sulla strada che porta a Gandria, un centinaio di metri prima della dogana, per spegnere un principio d’incendio sviluppatosi ad un pneumatico di una vettura. In rapida successione la pattuglia della Polizia cantonale intervenuta ha scoperto altri tre veicoli, due macchine ed una moto tutti con targhe confederate e ticinesi, a cui era stato appiccato il fuoco.

Grazie ad una segnalazione, gli agenti hanno capito che dietro al gesto c’era un cittadino italiano, 24enne, residente in Italia, in provincia di Como che è stato fermato.

Le indagini dovranno stabilire il suo coinvolgimento negli incendi dei quattro veicoli. L’uomo dopo l’interrogatorio è stato arrestato. Alle operazioni di soccorso ha partecipato anche una pattuglia della Polizia della città di Lugano ed i Pompieri di Lugano. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Moreno Capella.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore