Quantcast

Tre concerti a Vergiate e Brunello in aiuto del Togo

La rassegna ideata dall'associazione InTogo con l'obiettivo di raccogliere fondi a favore dei loro 13 progetti umanitari inizierà alla chiesa di Vergiate la sera di sabato 26 settembre

Musica Classica

Tre appuntamenti con la musica per sostenere i progetti di InTogo nel cuore dell’Africa. La rassegna “Riviviscenze musicali” porterà la musica dei grandi compositori in tre località diverse tra Vergiate e Brunello con orchestre e musicisti solisti di alto livello.

Il primo concerto sarà un omaggio a Giovanni Battista Pergolesi ed Ennio Morricone e si terrà sabato 26 settembre alle 21 nella chiesa parrocchiale San Martino di Vergiate. Le canzoni dei due grandi compositori verranno interpretate dall’Insubria chamber orchestra insieme a Nausicaa Nisati (Contralto), Antonio Palumbo (Oboe) e Roberto Bacchini (Organo) diretti da Giorgio Rodolfo Marini.

I più bei brani di Fryderyk Chopin rivivranno sabato 10 ottobre alle 21 nella chiesa parrocchiale Santa Maria annunciata di Brunello grazie al pianista Carlo Levi Minzi.

Sabato 24 ottobre alle 21 la rassegna si concluderà sulle note di Beethoven e nel ricordo di Raffaello. Nel 250° anniversario della nascita del compositore tedesco e a 500 anni dalla morte del pittore e scultore italiano, l’Insubria chamber orchestra si esibirà insieme al pianista Carlo Levi Minzi con la direzione di Giorgio Rodolfo Marini.

La manifestazione è organizzata dall’associazione InTogo e fondazione Jupiter con il patrocinio dei comuni di Vergiate e Brunello. «La pausa – commentano dall’associazione InTogo – è stata lunga e l’attesa infinita, anche se la nostra attività di aiuto della popolazione nei villaggi del Togo non si è mai fermata. Il nostro presidente si è infatti recato in Togo per portare aiuto nel mese di marzo, ma la pandemia lo ha costretto a rimanervi fino ad agosto. Durante il lockdown abbiamo continuato a sfornare nuove idee e alla fine abbiamo deciso di organizzare una rassegna musicale di alto livello con l’obiettivo di raccogliere fondi per i nostri tredici progetti aperti in Togo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore