Como colpito dal Covid, rinviata la gara della Pro Patria

I lariani hanno comunicato di avere a disposizione meno di 13 giocatori, non si disputerà la gara in programma domenica 1 novembre

calcio pro patria pro vercelli

Il Covid ha colpito la squadra del Como, che per la gara in programma domenica (1 novembre) al “Sinigaglia” contro la Pro Patria, avrà a disposizione meno di 13 giocatori.

Per queste condizioni particolari, la Lega Pro ha deciso di rinviare la gara di campionato.

Il comunicato:

 Preso atto dell’istanza documentale ritualmente presentata dalla società Como, ai sensi del punto 2 delle “DISPOSIZIONI GARE LEGA PRO – EMERGENZA COVID-19” di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, considerato che, alla data odierna, “sono disponibili meno di 13 calciatori della rosa della prima squadra – tra i quali almeno un portiere – che siano risultati negativi al virus SARS-CoV-2”, la Lega dispone che la gara Como- Pro Patria, in programma domenica 1° novembre 2020, Stadio “Giuseppe Sinigaglia”, Como, venga rinviata a data da destinarsi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore