“Contagi elevati“, il sindaco di Dumenza chiude le scuole

“Preoccupante“ la situazione situazione epidemiologica complessiva registrata nella comunità scolastica secondo il sindaco

varie

«Nelle ultime settimane vi è stato un aumento dei casi di positività al COVID-19 nel Comune di Dumenza e una situazione epidemiologica complessiva registrata nella comunità scolastica preoccupante».

Lo fa sapere il sindaco del paese Corrado Nazario Moro che per questi motivi ha deciso la chiusura delle scuole elementari e medie fatta eccezione per le materne.

«L’Amministrazione Comunale, ritenendo necessario, in via precauzionale, adottare ogni misura idonea volta a contenere il rischio di ulteriore diffusione del contagio ed a garantire la maggiore sicurezza possibile ai minori ed agli adulti, ha chiesto ad ATS e alla Direzione Didattica di Luino, parere per la chiusura delle scuole di Dumenza di ogni ordine e grado», spiega Moro.

La decisione è stata presa in attesa della risposta di Ats.

Solo due giorni fa sono aumentati di tre unità i casi di positivi nel comune di Dumenza  facendo arrivare a 10 le persone attualmente positive e 15 i guariti/dimessi da inizio pandemia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.